Azienda USL Imola

AREA CRITICA

 

L'Area critica (posta al piano II del Dipartimento di Emergenza Accettazione) identifica il luogo dove viene assicurato un livello intensivo di cura medico/infermieristico a persone che attraversano una fase di instabilitā clinica tale da richiedere un costante supporto e monitoraggio delle funzioni vitali.
Č composta da:

- Unitā Operativa Complessa Anestesia e Rianimazione - Direttore f.f. Dott.ssa Maria Giovanna Vespignani;

- Struttura Semplice di Unitā operativa Rianimazione: gestisce il percorso delle persone con gravi malattie che richiedono l'utilizzo di tecnologie sofisticate.

- Struttura Semplice Dipartimentale Semi Intensiva - Responsabile Dott.ssa Maria Giovanna Vespignani: offre inoltre assistenza post-operatoria a persone sottoposte ad interventi chirurgici eseguiti in urgenza o programmati.

- Struttura Semplice di Unitā operativa (afferente UOC di Cardiologia) Unitā Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) - Responsabile dr.ssa Silvana Negroni: gestisce prioritariamente il percorso dei pazienti cardiologici in fase acuta. E' dotata di una sala di elettrofisiologia per l'effettuazione di impianti e sostituzioni di pace-maker e defibrillatori interni.

 
Scarica la Carta del Servizio di Area Critica in pdf (57.02 KB).
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito