1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
FlexCMP

Contenuto della pagina

Come scelgo il mio medico di famiglia o pediatra di libera scelta?

Il rapporto tra medico ed assisitito si fonda sul rapporto di fiducia.

Tutte le persone iscritte nell'elenco degli assistibili dell'Ausl hanno diritto all'assistenza di base e possono scegliere un medico di famiglia/pediatra di libera scelta, all'interno dell'elenco disponibile presso gli uffici dell'Ausl, che non abbia raggiunto il numero massimo di assistiti.
  
In qualunque momento la scelta effettuata può essere revocata e contemporaneamente l'assistito deve provvedere alla scelta del nuovo medico che ha effetto immediato.
 
Per la scelta o la revoca del proprio medico di medicina generale ci si deve agli Sportelli Unici Distrettuali.
 
La scelta può essere effettuata personalmente o tramite il legale rappresentante del minore o tramite persona formalmente delegata, fra i medici di famiglia e i pediatri iscritti nell'elenco riferito all'ambito territoriale di residenza e può essere fatta nel rispetto del numero massimo di assistiti previsto per legge.
 
La revoca del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta può essere effettuata dall'assistito, che può revocare il medico precedentemente scelto ed effettuare contemporaneamente una nuova scelta; dal rappresentante legale, nel caso della revoca del pediatra per un minore, e d'ufficio, per cessazione dell'attività e trasferimento dell'assistito. (c/o sportello anagrafe assistiti - modulistica)