1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
FlexCMP

Contenuto della pagina

Parliamo della mia salute: prevenzione e trattamento della malattia vascolare. Al via martedì 20 marzo il primo ciclo di incontri sull'educazione alla salute organizzati dall'Azienda USL e dall'Associazione Insalute

Martedì 20 marzo alla sala Biblioteca Casa della Salute (Via Oriani,1) diCastel San Pietro prenderanno il via il ciclo di incontri "Parliamodella mia salute", organizzati dall'Azienda USL edall'Associazione I.N.S.A.L.U.T.E. (Istruzione uNiversale SanitariarAgionata Livellata aUtovalutata Tramite l'Epidemiologia).

" Parliamodella mia salute" è il titolo di un' iniziativa che si proponedi aiutare i cittadini inseriti nel progetto dedicato, in special modo chi soffre di malattie vascolari, a diventare protagonisti della propria salute, acquisendo conoscenze e consapevolezza dell'importanza della prevenzione.

Questo ciclo di incontri gratuito, che si concluderà il 25 maggio, ha lo scopo di fornire alcune indicazioni utili e di supporto ai cittadini, in un percorso di monitoraggio e di autoconsapevolezza sulla propria salute.

Proprio per avvicinarsi il più possibile ai cittadini, l'Azienda Usl e l'Associazione I.N.S.A.L.U.T.E., organizzano gli incontri in tre Comuni del Circondario imolese: Castel San Pietro il martedì (nellaSala della Biblioteca - Casa della Salute, via Oriani 1), Imola il mercoledì (nell'Aula del Polo Formativo - Polo Territoriale Cittàdi Imola, Piazzale Giovanni dalle Bande Nere, 11) e Medicina ilvenerdì (nella Casa della Salute - in via Saffi, 1) al seguente orario: dalle ore 15 alle ore 16.

Come annunciato il tema di questo secondo ciclo è "Prevenzione e iltrattamento della malattia vascolare". Nel primo incontro si approfondirà l'argomento "Gli stili di vita salutari e ivantaggi per la salute" e nelle varie sedi ci saranno come relatori i medici di medicina generale Leana Buscaroli (Castel San Pietro), Rosa Cilio (Imola) e Ilario Albertazzi (Medicina)

Per un dettaglio dei temi via via affrontati, in allegato il programma completo degli incontri.

I cittadini sono invitati a partecipare numerosi.