testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Governo clinico

Con il termine Governo Clinico si intende un programma di gestione e miglioramento della qualità e dell‟efficienza delle attività mediche, che generalmente trova attuazione al livello del Dipartimento.
La politica di attuazione del governo clinico richiede un approccio di sistema e va realizzato tramite l‟integrazione di determinanti tra loro interconnessi e che richiedono nella pratica un approccio integrato.
Al fine di garantire la partecipazione di tutti gli operatori al governo delle aziende sanitarie, la L.R. 29/2004 ha da un lato introdotto il principio della partecipazione organizzativa e, dall‟altro, istituito il Collegio di Direzione (composto dai Direttori di Dipartimento e da rappresentanti dei medici di medicina generale e degli specialisti convenzionati) come organo dell‟Azienda, al pari del Direttore Generale (che mantiene tutti i poteri di gestione) e del Collegio dei Revisori.
In questo modo la funzione di governo clinico è stata istituzionalizzata nel sistema di governo delle aziende sanitarie, con l‟obiettivo di riaffermare la loro funzione primaria di migliorare le condizioni di salute della loro popolazione di riferimento e di soddisfare le necessità di assistenza delle persone presenti nel loro ambito territoriale e di valorizzare adeguatamente a questo scopo, il contributo della componente clinico-professionale.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO