testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

L'evoluzione strutturale, logistica e tecnologica

Governare l'assetto strutturale, logistico e tecnologico aziendale secondo modelli innovativi contribuisce a garantire prestazioni di comprovata efficacia, efficienza attraverso la ricerca di sinergie ed economicità di gestione, utilità nelle ricadute di servizio, equità nell'accesso.
Nella azione di manutenzione e rinnovamento l'Azienda persegue gli obiettivi generali di adeguatezza, sicurezza e performance tecnologica specifici rispetto a ruoli, funzioni e obiettivi delle singole strutture e delle singole articolazioni organizzative.
Nel governo dell'innovazione, parte fondamentale è attribuita al Collegio di Direzione, che deve leggere l'innovazione in termini di impatto, individuando la tecnologia come uno degli strumenti che intervengono nel processo di del governo clinico.
Oltre alla dimensione aziendale, l'Azienda collabora al percorso di governo delle tecnologie sia a livello di Area Vasta, che regionale, nell'ambito dell'Osservatorio Regionale per l'Innovazione (ORI).
Un nuovo concetto di governo dell'innovazione che si intende sviluppare è anche quello che vede, accanto alla più tradizionale governo delle tecnologie, anche il governo dell'innovazione nelle procedure e nell'organizzazione in un'ottica di risk management, nella convinzione che tali ambiti giochino in maniera indipendente un ruolo importante nel conseguimento dei risultati oltre che nell'assorbimento di risorse.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO