testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

21 marzo 2012 - "Mi riprendo la salute" un progetto di comunità per smettere di fumare

Martedì 27 marzo ore 21, presentazione pubblica alla Sala Sassi di Castel S. Pietro T. 
 
Se è vero che l'unione fa forza, il progetto "Mi riprendo la salute: liberi dal fumo a Castel San Pietro Terme" potrebbe davvero portare molti castellani ad abbandonare la deleteria abitudine al fumo di tabacco.

Il progetto, infatti, nasce dall'alleanza tra il Centro antifumo dell'Ausl di Imola, il Comune di Castel San Pietro Terme ed alcune associazioni culturali, sportive e di volontariato del territorio: AIDO, LIONS Club, Associazione de Gasperi, AGES.
A proporlo e svilupparlo sono Elisa Gambetti, psicologa, e Clara Adimari, medico di medicina generale, con la supervisione del responsabile del Centro Antifumo dell'Ausl di Imola, Stefano Cifiello.

"Il nostro obiettivo è di svolgere a Castel San Pietro Terme due gruppi terapeutici l'anno per la disassuefazione dal fumo di tabacco, completamente gratuiti - spiegano gli organizzatori - L'intervento terapeutico proposto, come indicato dalle stesse raccomandazioni regionali, affronterà sia gli aspetti psicologici, con un approccio cognitivo-comportamentale, sia l'aspetto più prettamente legato alla dipendenza fisica da nicotina".

Già pronto il calendario degli incontri di gruppo, che si svolgeranno presso la sede del Municipio di Castel San Pietro Terme dal 3/4/2012.
Nel primo mese intensivo si effettueranno 2 incontri la settimana (martedì e venerdì dalle 14.30 alle 16.30) e nel secondo mese gli incontri saranno una volta la settimana, per un totale di 12 incontri. Per partecipare al gruppo sarò necessario effettuare un primo colloquio (sempre gratuito) presso il Centro Antifumo di Imola. Occorre prenotare l'incontro telefonando alla segreteria telefonica (0542-604761) lasciando le proprie generalità ed il recapito telefonico.

"Siamo stati fin da subito molto favorevoli ad appoggiare questo progetto - spiega Cristina Baldazzi, Assessore alla Sanità del Comune di Castel San Pietro Terme - Ormai siamo tutti consapevoli dei grossi rischi ai quali siamo esposti se fumiamo e di quanto sia ugualmente dannoso il fumo passivo, è quindi un dovere per noi  sostenere questa proposta, che nasce  direttamente dalla comunità per la comunità, ed  è stata  accolta e sostenuta  da associazioni di Castel San Pietro Terme che ne hanno  compreso l'importanza e l'utilità."

Per presentare con maggior dettaglio il progetto "Mi riprendo la salute. Liberi dal fumo a Castel San Pietro Terme", ma anche per trattare a tutto tondo il problema del tabagismo come principale fattore di rischio di moltissime malattie, martedì 27 marzo alle ore 21 presso la Sala Sassi (via F.lli Cervi / parcheggio Coop di Castel San Pietro Terme) si terrà una serata di promozione della salute a cui interverranno, oltre agli organizzatori, e alle associazioni che si sono fatte promotrici dell'iniziativa, il Dott. Antonio Maestri, direttore Oncologia ed Hospice Ausl Imola e la Dott.ssa Ivana Stefanelli, pneumologo del Dipartimento di Sanità pubblica dell'Ausl. La serata è organizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Castel San Pietro Terme.

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO