testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

11 luglio 2014 - Si rafforza la medicina del territorio. Dal 14 luglio l'ambulatorio di continuità assistenziale internucleo di via Caterina Sforza aperto a più assistiti

All'interno del nuovo accordo integrativo aziendale sottoscritto dall'Ausl di Imola con i medici di medicina generale (mmg) del territorio, una novità di rilevo riguarda la riorganizzazione del servizio di continuità assistenziale diurna feriale di Imola, a cui possono rivolgersi gli assistiti dei medici che aderiscono al progetto (i nomi in calce), nelle giornate feriali in fascia oraria 12-17, quando in genere gli ambulatori dei mmg sono chiusi.  
Da lunedì 14 luglio il servizio, che dal 2010 era attivo sperimentalmente su due sedi, sarà garantito esclusivamente in Via Caterina Sforza 3, in prossimità del centro prelievi dell'Ospedale Vecchio di Imola. Una scelta di concentrazione che garantisce una maggior sinergia tra i professionisti della salute (medici ed infermieri) ed amplia il bacino di utenza che potrà usufruire del servizio. Infatti i medici che aderiscono a questa seconda fase della sperimentazione e che saranno presenti a turno all'ambulatorio internucleo di Via Sforza sono 41 (29 quelli aderenti inizialmente) e quindi anche gli assistiti a cui è indirizzato il servizio aumentano, raggiungendo circa il 70% della popolazione adulta assistita dell'imolese.
Il servizio di continuità assistenziale diurna di questi medici di famiglia si aggiunge e non sostituisce la normale attività che essi svolgono nei loro ambulatori.
Presso la sede ambulatoriale di Via Baruzzi 5/e (ex Astoria), cesserà quindi il servizio   12-17, mentre continuerà ad essere assicurata l'attività ambulatoriale dei medici della medicina e della pediatria di gruppo della Pedagna e per tutti i cittadini continuerà ad essere garantita un'attività programmata delle infermiere territoriali dell'Ausl di Imola, presenti nelle giornate del mercoledì e del venerdì dalle 9,30 alle 11,30. Per questa sede sono inoltre allo studio ulteriori integrazioni di servizi a partire dal prossimo autunno. 

Medici aderenti al progetto di continuità assistenziale feriale diurna di Imola

 
1.    Balducci Alessandra
2.    Barzagli Maurizia
3.    Beghini Franco
4.    Beghini Stefano
5.    Bertozzi Anna
6.    Caprini Marco
7.    Casadei Gloria
8.    Cerullo Angelina
9.    Conti Angelo
10.    D'Angelo Daniela
11.    Di Lella Irene
12.    Ehrlich Shirley
13.    Gamberini Vittorio
14.    Gardelli Sergio
15.    Giovannini Nadia
16.    Gliozzi Giovanni Maria
17.    Iosa Eros
18.    Kafousis Theodosios
19.    Lincei Lavinia
20.    Maggiolini Ignazio
21.    Malavolta Gabriella
22.    Marocchi Mauro
23.    Matteucci Nerio
24.    Merli Robetto
25.    Mirri Gian Franco
26.    Naldoni Alberta
27.    Orselli Daria
28.    Palestini Saida
29.    Pasotti Danilo
30.    Piersanti Pierluigi
31.    Plazzi Antonietta
32.    Prati Andrea
33.    Roncassaglia Massimo
34.    Ruggi Marco Remo
35.    Severino Anna Maria
36.    Spadoni Giuliana
37.    Stefani Giampaolo
38.    Suzzi Violana
39.    Tabanelli Paola
40.    Taffache Sami
41.    Zanotti Leonardo

Ho urgenza del medico...come mi comporto?
In caso di emergenze sanitarie il cittadino deve recarsi al Pronto Soccorso o chiamare il 118.
Se il bisogno sanitario è urgente, ma non di emergenza, il cittadino deve recarsi come prima scelta dal proprio medico di famiglia.
Se il proprio medico non è presente in quel momento, l'assistito può accedere ad un medico di famiglia del gruppo o della rete di cui fa parte (nelle medicine di gruppo e di rete almeno 1 medico è a disposizione dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 20). Dal lunedì al venerdì, dalle ore 12 alle ore 17, il cittadino può recarsi all'ambulatorio di continuità assistenziale a cui aderisce il proprio medico.
Quindi l'assistito ha un riferimento medico nell'arco dell'intera giornata.
Gli ambulatori di continuità sono aperti con accesso diretto anche nelle giornate prefestive e festive, grazie all'integrazione tra medici di famiglia e medici di continuità assistenziale. Sempre nei week end e nelle ore notturne (ogni giorno dalle 20 alle 8) è inoltre attivabile telefonicamente l'ex Guardia Medica (tel. 848804000) per consulenze telefoniche ed eventuali visite domiciliari.

Sedi ed orari degli ambulatori di continuità assistenziale sul territorio dell'Ausl di Imola
-    Imola - Ambulatorio Internucleo Via C. Sforza 3 (Ospedale Vecchio). Attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 17 per gli assistiti dei 41 mmg aderenti; attivo nelle giornate prefestive dalle 10 alle 20 e nelle festive dalle 8 alle 20 per tutti i cittadini imolesi  
-    Castel S. Pietro T. - Casa della Salute di Viale Oriani 1. Attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 17 e nelle giornate prefestive e festive dalle 8 alle 20 per tutti gli assistiti di Castel S. Pietro T. e Dozza.
-    Medicina - Casa della Salute di Viale Saffi 1 Attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 17 e nelle giornate prefestive e festive dalle 8 alle 20 per tutti gli assistiti di Medicina, Castel Guelfo e Sesto Imolese.
-    Borgo Tossignano - sede distrettuale Via dell'8° centenario. Almeno 1 medico di famiglia o un pediatria è presente in questa sede dalle 8 alle 13 e dalle 14,30 alle 19.30. Nelle giornate prefestive dalle 10 alle 20 e in quelle festive dalle 8 alle 20 è presente il medico di continuità assistenziale

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO