1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Celiachia

La celiachia è una malattiacronica caratterizzata da una infiammazione dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine, in soggetti geneticamente predisposti. Il glutine è un complesso proteico contenuto in cereali come grano, farro, segale, kamut, orzo e altri specie minori.
L'unico trattamento possibile per la celiachia, attualmente, è seguire scrupolosamente una dieta priva di glutine che permette di eliminare i sintomi e prevenire le complicanze.
Lo stato riconosce ai soggetti con celiachia il diritto ad una tutela effettiva della salute, che si traduce in misure e di interventi diretti a favorire il normale inserimento nella vita sociale; tra i principali interventi si individuano:

·Garanzia di pasti senza glutine ad opera della ristorazione collettiva (mense scolastiche, ospedaliere, socio-assistenziali e aziendali)

·Formazione specifica per gli operatori del settore alimentare (OSA) che intendono produrre e somministrare alimenti senza glutine.

· Diritto a buoni spesa mensili per l’acquisto di prodotti senza glutine il cui valore varia in funzione del sesso e dell’età del cittadino.

Aggiornato al 25 maggio 2020

 
 
 

La normativa per l’erogazione dei buoni è regolata a livello Regionale. Dal 1 luglio 2019 la Regione in Emilia Romagna ha sostituito i buoni cartacei con un corrispondente valore mensile in formato elettronico e il cui uso può essere facilmente monitorato attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico.

 
 
 
 

Informazioni

 
 
Ultimo aggiornamento pagina:
29 Luglio 2020
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO