1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

23 settembre 2016 - Il prof Caletti apre il congresso mondiale di ecografia endoscopica a Budapest

E' iniziato ieri a Budapest il congresso mondiale di ecografia endoscopica, una speciale tecnica che consente con elevata precisione la diagnosi dei tumori dell'apparato digerente, fegato e pancreas inclusi, in uno stadio veramente precoce, aumentando così notevolmente le possibilità di guarigione.

Il prof. Giancarlo Caletti, direttore della Gastroenterologia dell'AUSL di Imola, ha tenuto la lettura inaugurale di fronte a 500 gastroenterologi intervenuti da 51 nazioni diverse, illustrando le potenzialità di questa metodica e la sua evoluzione negli anni.

Introdotta nella nostra AUSL nel 2002 dal professore Caletti e dai suoi collaboratori, l'ecografia endoscopica è un fiore all'occhiello che richiama pazienti da molte città dell'Emilia Romagna e dalle regioni circostanti, nonché medici italiani e stranieri che vengono ad Imola per dei corsi di aggiornamento specifici in questo settore.

Il prof. Pietro Fusaroli, primo collaboratore del prof. Caletti, è il segretario generale di questo congresso mondiale ed ha contribuito da organizzarne lo svolgimento in tutti dettagli tramite una pianificazione iniziata diciotto mesi fa. Durante l'evento verranno mostrate tutte le tecniche di cura mini-invasiva che possono essere oggi conseguite con l'ecografia endoscopica.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO