testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

26 gennaio 2017 - La mostra "Immagini per non dimenticare. La chiusura del manicomio vent'anni dopo" si trasferisce all'Ospedale Santa Maria della Scaletta

Grande successo e cambio di sede per la mostra dedicata alla chiusura del manicomio e intitolata "Immagini per non dimenticare. La chiusura del manicomio vent'anni dopo".

Da qualche giorno, dopo essere stata ospitata fino al 6 gennaio presso l'androne del Palazzo Comunale di Imola, i documenti e le fotografie che ripercorrono un evento straordinario e importante per la storia della comunità imolese si trovano presso l'atrio dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta.

Nel dicembre del 1996 Imola giunge al termine di un'esperienza avviata nel 1988 col progetto Valerio. Si chiamava così l'ultimo paziente dimesso. Un mattone fondamentale per la costruzione  della "Società senza manicomi" sognata da Basaglia. Un lungo e difficile processo di trasformazione che ha visto la progressiva dimissione di tutti i ricoverati e il loro inserimento presso le nuove case-famiglia sorte sul territorio.

La mostra è curata da Comune di Imola, Associazione "E pas e temp" il contributo di CONAMI e in collaborazione col Dipartimento Salute Mentale - Dipendenze Patologiche dell'Azienda USL di Imola.

Per chi l'ha persa una ottima occasione per colmare questa lacuna: la mostra è aperta tutti.


Ultimo aggiornamento pagina:
24 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO