1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Referendum popolare confermativo del 29 marzo 2020 – Informazioni per il rilascio dei certificati medici per elettori fisicamente impediti o non deambulanti, per elettori affetti da gravissima infermità o dipendenti in via continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che impediscono di recarsi al seggio.

In occasione del referendum del 29 marzo 2020 si ricorda che: 
 
-Gli elettori affetti da gravissima infermità per i quali l’allontanamento dal proprio domicilio risulti impossibile e gli elettori dipendenti in via continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono prenotare la visita medica a domicilio telefonando al Front Office Dipartimento Sanità Pubblica AUSL Imola: 0542604950, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13; il martedì dalle 14.30 alle 17.
Il Medico provvederà ad effettuare la visita domiciliare, previa verifica dell’eventuale documentazione agli atti dell’AUSL di Imola. Il certificato potrà attestare anche l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.
La dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui l’infermo dimora (può essere anche un indirizzo diverso da quello anagrafico), con allegati il certificato medico, la fotocopia della tessera elettorale e la fotocopia del documento di identità, andrà presentata all'Ufficio Elettorale del Comune di residenza possibilmente entro 20 giorni dalla data delle elezioni.

I cittadini che a causa di grave infermità fisica (cecità, amputazione delle mani, paralisi o altro impedimento di analoga gravità) sono impossibilitati ad esprimere personalmente il voto, possono farsi accompagnare in cabina da persone di fiducia, previa presentazione al Presidente del seggio di un attestato sanitario rilasciato da un medico funzionario dell'Ausl (medico igienista o delegato dall’UOC Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Sanità Pubblica).
Le malattie della sfera cognitiva (involuzione cerebrale senile, disorientamento temporo-spaziale ecc.) non costituiscono presupposto valido per il rilascio del certificato.
Inoltre, l'art. 1 della L. 15.1.1991 n. 15 prevede la possibilità per gli elettori non deambulanti, qualora la sede della sezione alla quale sono iscritti non sia accessibile mediante sedia a ruote, di esercitare il diritto di voto in altra sezione esente da barriere architettoniche previa esibizione di attestazione medica rilasciata dall'Ausl.

Dal 16 al 28 marzo 2020, gli elettori interessati ad ottenere le certificazioni possono rivolgersi:
- IMOLA Ospedale Vecchio - via Amendola 8 - Ambulatori Igiene e Sanità Pubblica, dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 9
- CASTEL SAN PIETRO Casa della Salute - V.le Oriani,1 - Ambulatorio Igiene e Sanità Pubblica - martedì dalle 9 alle 12,30
- MEDICINA Casa della Salute – via Saffi,1 - giovedì dalle 9 alle 12 
- BORGO TOSSIGNANO Casa della Salute della Vallata - via dell’8° Centenario,4 venerdì dalle 9,30 alle 11,30
- CASTEL SAN PIETRO Casa della Salute - V.le Oriani,1 - Ambulatorio Igiene e Sanità Pubblica - martedì dalle 9 alle 12,30

I degenti ricoverati all’Ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola potranno richiedere le certificazioni alla direzione medica di presidio (piano ammezzato sopra la portineria centrale)

Nella giornata di Domenica 29 marzo 2020 gli elettori fisicamente impediti o non deambulanti anche trasportati a mezzo autoambulanza, potranno rivolgersi indistintamente a:
- IMOLA Ospedale Vecchio - via Amendola 8 - Ambulatori Igiene e Sanità Pubblica, dalle 11 alle 12,30 e dalle 14 alle 15
- CASTEL SAN PIETRO Casa della Salute  - V.le Oriani 1 - Ambulatorio Igiene e Sanità Pubblica, dalle 15,30 alle 17
- MEDICINA Casa della Salute - via Saffi 1 - Ambulatorio Igiene e Sanità Pubblica, dalle 17,15 alle 18,30
- BORGO TOSSIGNANO Casa della Salute Vallata, via dell’8° Centenario 4, dalle 8,30 alle 10,30

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO