1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Contenuto della pagina

Vaccinazioni adulti

Le vaccinazioni proteggono dalle malattie e riducono la circolazione dei virus proteggendo in questo modo l'intera comunità.
Il Servizio Sanitario Regionale, attraverso i Dipartimenti di Sanità Pubblica, organizza programmi di vaccinazione anche per gli adulti.

Molte vaccinazioni (oggetto di campagne nazionali o regionali di prevenzione) sono gratuite, mentre per quelle a pagamento è previsto un costo che comprende la somministrazione ed il costo del vaccino sostenuto dall'Azienda USL come da tariffario nazionale.
Gli ambulatori vaccinali rilasciano gratuitamente i certificati vaccinali contenenti i dati relativi a tutte le vaccinazioni eseguite nel corso della vita presenti nell'Anagrafe Vaccinale al diretto interessato.

Qualora la vaccinazione sia richiesta o consigliata per un viaggio all'estero è necessario prenotare una consulenza.

Di seguito l'elenco delle vaccinazioni raccomandate:

Anti-tetanica
Anti-diftotetanica
Anti-polio
Anti-Morbillo, Parotite, Rosolia
Anti-epatite B
Anti-epatite A
Anti-influenzale (la vaccinazione anti-influenzale va richiesta al proprio medico di famiglia e se non si è assistiti dall'Ausl di Imola ma si risiede temporaneamente sul territorio può essere prenotata agli sportelli CUP o CUPtel 800040606)
Anti-pneumococcica
Anti-meningococcica

Anti-varicella
Anti-rabbica
Anti-emofilo B
Anti-HPV (Papillomavirus)
Anti-tifica
Anti-febbre gialla
Anti-pertosse
Anti-encefalite giapponese
Anti-encefalite da zecche
Anti-herpes zoster

 

Vaccinazione contro tetano, difterite e pertosse 
A partire dal 2017 la vaccinazione antitetanica è offerta gratuitamente con la formulazione trivalente (dTpa) che comprende anche la vaccinazione contro la difterite e la pertosse. È raccomandato eseguire il richiamo della vaccinazione ogni 10 anni.
La vaccinazione è raccomandata a tutta la popolazione. Per alcune categorie di lavoratori particolarmente a rischio la vaccinazione antitetanica è obbligatoria per legge: metalmeccanici, metallurgici, addetti all'edilizia, stradini, cantonieri, addetti alla nettezza urbana, addetti all'allevamento di bestiame. Tale vaccinazione è consigliata anche alle donne in gravidanza dalla 27° alla 36° settimana per la protezione del nascituro nei confronti della pertosse. La vaccinazione è prenotabile senza prescrizione medica.
Vaccinazione contro morbillo, parotite, rosolia e varicella 
La vaccinazione contro morbillo, parotite (orecchioni), rosolia e/o varicella è raccomandata nell'età pediatrica, ma può essere effettuata a qualsiasi età, se la persona non ha avuto anche solo una di queste malattie. In particolare è raccomandata nei giovani e negli operatori scolastici se non è già stata fatta. Non deve essere eseguita in gravidanza o se si è immunodepressi. Alcune di queste malattie infettive, come varicella e rosolia, sono particolarmente pericolose se contratte durante la gravidanza, perché possono provocare aborti spontanei o anomalie congenite nel neonato. È quindi importante che ogni donna in età fertile sappia se è protetta da queste due malattie. La vaccinazione consiste di due dosi somministrate per via sottocutanea o intramuscolare a distanza di 4-6 settimane una dall’altra ed è prenotabile senza prescrizione medica. Nel caso si abbia ricevuto una sola dose è consigliato eseguire la seconda per avere una copertura efficace, indipendentemente dal tempo trascorso dall’esecuzione della prima. 
Vaccinazione contro Papillomavirus (HPV) Il Papillomavirus (HPV) 
Costituisce un gruppo di virus molto diffuso, esistono infatti oltre 100 sierotipi di HPV, di cui più di 40 possono provocare infezioni dell’apparato genitale femminile e maschile. La vaccinazione è primariamente raccomandata per tutti i bambini, maschi e femmine, al dodicesimo anno di età. La gratuità è comunque garantita fino al compimento dei 26 anni per tutte le donne non ancora vaccinate e per gli uomini a partire dai nati dal 2006. La vaccinazione viene offerta gratuitamente senza limite di età a donne con storia clinica documentata di trattamento di lesioni cervicali di grado elevato (CIN2+) negli ultimi 3 anni e a persone con infezione da HIV. La vaccinazione è inoltre offerta fino al compimento del 46° anno di età a persone non precedentemente vaccinate con ciclo completo in caso di: trattamento con immunosoppressori e immunomodulatori, sex workers, uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini, chi intraprende il percorso di transizione di genere, chi ha lesioni HPV-relate pre-invasive intraepiteliali in distretti diversi dalla cervice uterina senza distinzione di genere.
Il vaccino attualmente in uso è quello che offre la maggiore protezione perché contiene 9 sierotipi di HPV, il ciclo vaccinale consiste di 3 dosi. La vaccinazione è prenotabile senza prescrizione medica. Anche per le donne vaccinate è comunque indispensabile aderire al programma di screening della cervice uterina.




 

Ultimo aggiornamento pagina:
17 Maggio 2024

Responsabile:

dr Andrea Neri

Per informazioni
Per prenotare:
Sedi per vaccinazioni e consulenze per viaggi all'estero

Ambulatorio Imola:
Polo territoriale Città di Imola
viale Amendola, 8 - stanza 48
tel. 0542-604916
 
Ambulatorio Castel S. Pietro Terme:
Casa della Comunità
viale Oriani
zona portineria - stanza 2
tel. 051-6955344

Ambulatorio Borgo Tossignano:
Casa della Comunità Vallata del Santerno
via dell'8° centenario, 4
tel. 0542-94614
 
Ambulatorio Medicina:
Casa della Comunità 
 via Saffi, 1
tel. 051-6978806

 
PUNTO INFORMATIVO MALATTIE INFETTIVE:

tel. 0542 604923 dal lunedì al venerdì ore 12 - 13,30

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO