1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

06 marzo 2020 - L'Ausl di Imola accoglie due pazienti di Piacenza con patologie estranee al Coronavirus

Nell’ambito della collaborazione fra tutti nodi della rete ospedaliera regionale, nella giornata di oggi, 6 marzo, due pazienti provenienti da Piacenza, affetti da patologie del tutto estranee al Coronavirus, sono stati trasferiti al reparto di Terapia Intensiva del Santa Maria della Scaletta.

Una modalità organizzativa che permette di liberare posti letto negli Ospedali regionali maggiormente pressati dall’emergenza.
Allo stesso modo i pazienti positivi al Coronavirus assistiti dall’Ausl di Imola vengono inviati ad oggi ai reparti deputati al loro accoglimento a Bologna.

Vogliamo anche precisare a tutta la cittadinanza che in questa fase di emergenza, è importante avere la collaborazione di tutti.
I cittadini devono seguire le indicazioni fornite:
-    le misure igieniche (frequente lavaggio e/o igienizzazione delle mani),
-    la limitazione massima dei contatti sociali non necessari per tutti, ed in particolare per le persone più fragili come gli anziani,
-    il mantenimento della distanza di almeno un metro dalle altre persone quando ci si trova in spazi comuni.

E’ poi necessario mantenere la calma e non diffondere notizie non confermate dai livelli istituzionali deputati. E’ del tutto naturale veder passare ambulanze con operatori che indossano i dispositivi di protezione o atterrare l’elisoccorso: questo non deve produrre allarmi ingiustificati.
La Regione Emilia Romagna e l’Azienda Sanitaria di Imola continueranno a mantenere informati i cittadini attraverso i mass media regionali e locali, il sito www.ausl.imola.bo.it e la pagina FB @AziendaUslDiImola


Ultimo aggiornamento pagina:
06 Marzo 2020
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO