1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina
 
 

AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULL'EPIDEMIA DI COVID-19 NEL TERRITORIO DEL CIRCONDARIO IMOLESE LUGLIO 2020

31 Luglio

Oggi sono quattro i nuovi casi positivi registrati dall'Ausl di Imola, ed una persona di Imola risulta invece guarita.
Si tratta di tre maschi ed una femmina, 3 residenti a Mordano ed 1 a Dozza. Tutti e 4 sono del tutto asintomatici. Tre persone fanno parte dello stesso nucleo famigliare e sono rientrati da Paese extra UE, mentre il quarto ha effettuato il tampone (risultato debolmente positivo) per ottenere l'autorizzazione all'ingresso in un Paese che richiede la certificazione di negatività virologica.I casi totali refertati dall'Ausl di Imola salgono così a 432, di cui 29 a tutt'oggi attivi.

30 luglio

Nessuna variazione. I casi totali restano 428, di cui 26 a tutt'oggi attivi

29 luglio

Oggi sono tre i nuovi casi positivi registrati dall'Ausl di Imola.
Si tratta di due maschi ed una femmina residenti a Imola, lievemente sintomatici, tutti e tre contatti stretti del caso accertato la scorsa settimana e collegato al focolaio riscontrato in una residenza anziani nel bolognese e pertanto già posti in isolamento da diversi giorni.
I casi totali refertati dall'Ausl di Imola salgono così a 428, di cui 26 a tutt'oggi attivi

28 luglio

Nessuna variazione. Restano 425 i casi totali e 23 le persone a tutt'oggi positive.

27 luglio

Nessuna variazione. Restano 425 i casi totali e 23 le persone a tutt'oggi positive.

26 luglio

Oggi sono quattro i soggetti risultati positivi al Sars-Cov-2 registrati dall'Ausl di Imola: tre residenti ad Imola ed uno a Mordano; tre del tutto asintomatici ed uno con lievi sintomi di raffreddamento.
Si tratta di: un caso di rientro da Paese extra Schengen autosegnalato all'Igiene Pubblica, che ha provveduto al tampone e a garantire un isolamento protetto; una segnalazione per sintomi suggestivi nell'imminenza del rientro da paese dell'Unione Europea e due casi diagnosticati attraverso screening di controllo su persone asintomatiche. Salgono a 425 i contagi totali refertati dall'Ausl di Imola, 23 quelli attivi.


25 luglio

Sono tre oggi i nuovi casi positivi accertati dall'Ausl di Imola. Si tratta di tre donne, una residente a Castel S. Pietro T. e due residenti ad Imola..
Una è stata testata in quanto contatto stretto del focolaio famigliare isolato nei giorni scorsi: è sintomatica ed è stata ricoverata al S. Orsola di Bologna in via precauzionale, in relazione al suo stato di salute pregresso. Un secondo caso, anch'esso sintomatico è invece riferibile al focolaio individuato dall'Ausl di Bologna presso una struttura per anziani. Un terzo caso, asintomatico, è stato tracciato in quanto contatto stretto della persona tornata dall'estero ed accertata dal Pronto Soccorso nei giorni scorsi..
Salgono quindi a 421 i casi totali e 19 quelli attivi (17 ad Imola, 1 a Castel Guelfo e 1 a Castel S. Pietro Terme)


24 luglio

Salgono a 418 i casi di positività al nuovo Coronavirus refertati dall'Ausl di Imola (16 quelli attivi).
2 nuovi casi sono stati infatti registrati  oggi, entrambi lievemente sintomatici.Un soggetto era già in isolamento in quanto appartenente al focolaio famigliare individuato due giorni fa, che ad  oggi conta quindi 7 positivi; l'altro riguarda una persona straniera rientrata dall'estero, che nello stesso giorno di arrivo si è recata in PS per sintomi suggestivi (mal  di gola e cefalea). Entrambi i casi sono in isolamento al domicilio.


23 luglio

Nessuna variazione. Restano 416 i casi totali e 14 le persone a tutt'oggi positive ed in isolamento domiciliare.


22 luglio

In data odierna l'Azienda USL di Imola ha registrato 10 nuovi casi di positività al Covid-19.
Si tratta di 9 persone residenti sul nostro territorio e di 1 persona straniera che vive all'estero, ma è solita trascorrere qui le proprie vacanze estive.
6 persone sono totalmente asintomatiche, mentre in 4 presentano lievi sintomi della malattia, che non esigono ricovero.
Sono pertanto tutte in isolamento domiciliare,  9 ad Imola ed 1 a Castel Guelfo.6 persone sono state individuate dallo screening con tampone in quanto hanno debitamente segnalato al Dipartimento di Sanità Pubblica il proprio rientro da un soggiorno in Paesi extra UE o extra Schengen. 2 sono invece famigliari conviventi di alcuni dei soggetti positivi rientrati dall'estero. 1 persona è stata testata in quanto contatto stretto di caso precedentemente accertato.

Salgono così a 416 i casi totali di contagio refertati dall'Ausl di Imola, 14 dei quali attivi (13 ad Imola ed 1 a Castel Guelfo)

L'aggiornamento di oggi evidenzia quanto sia fondamentale, per chi entra o rientra da un Paese estero (Extra UE o Extra Schengen), sottoporsi fin da subito ad isolamento fiduciario e segnalare immediatamente (ancor meglio preventivamente) il proprio ingresso dall'estero al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola  (via mail all'indirizzo covid19@ausl.imola.bo.it o telefonicamente al numero 0542604959, attivo dalle 8.30 alle 13 dal lunedì al venerdì).
E' inoltre necessario seguire con responsabilità le misure di sicurezza: uso della mascherina, distanziamento sociale, lavaggio/igienizzazione delle mani, disinfezione periodica delle superfici e degli oggetti di uso frequente).


20-21 luglio

Nessuna variazione.
Restano 406 i casi refertati dall'Ausl di Imola di cui solo 4 attivi ad Imola


19 luglio

Oggi sul territorio dell'Ausl di Imola si registra un nuovo caso. È una donna residente ad Imola, diagnosticata nel corso di uno screening su lavoratori dei servizi essenziali in ambito extra territoriale. I casi totali salgono a 406 con 4 casi attivi residenti ad Imola.


16-17-18 luglio

Nessuna variazione.
Restano 405 i casi refertati dall'Ausl di Imola di cui solo 3 attivi ad Imola.


15 luglio

Dopo ben 17 giorni senza alcun referto di positività al Covid, oggiè pervenuto al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola il referto positivo di una persona residente ad Imola, screenata perché contatto stretto di un positivo rilevato dall'Ausl di Bologna nell'ambito di uno dei focolai tenuti sotto stretto controllo.
La persona ha eseguito ieri mattinail tampone di controllo e nel pomeriggio ha mostrato alcuni lievi sintomi della malattia. Poiché il domicilio non permetteva un efficace distanziamento dai conviventi, l'Ausl ha provveduto a garantirne l'isolamento protetto.
Salgono a 405 i casi refertati dall'Ausl di Imola di cui solo 3 attivi ad Imola.


4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14 luglio

Nessuna variazione
Restano 404 i casi refertati dall'Ausl di Imola di cui solo 2 attivi ad Imola


3 luglio

Nessun nuovo caso ed un guarito a Dozza che non ha più casi attivi. Restano 404 i casi refertati dall'Ausl di Imola di cui solo 2 attivi ad Imola


2 luglio

Nessuna variazione in data odierna. Restano 404 i casi refertati e 3 quelli attivi


1 luglio

Nessuna variazione in data odierna. Restano 404 i casi refertati e 3 quelli attivi


Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO