1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Convegno “Mo7orcamp”: da domani una due giorni all’insegna dell’innovazione e sicurezza nel campo dell’Anestesia e rianimazione

Il dottor Igor Bacchilega, direttore della struttura complessa Anestesia e rianimazione dell'Ausl di Imola : “Un onore per il nostro territorio ospitare un evento così importante. Parleremo del futuro della nostra professione: come immaginiamo la rianimazione e le sale operatorie nel 2050”

Nelle foto dil dottor Igor Bacchilega

Domani mattina (ore 9) all’Autodromo inizieranno i lavori del convegno “Mo7orcamp” organizzato dalla SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva). Oltre 500 professionisti si riuniranno in questo importante meeting a respiro nazionale dove il tema principale sarà il connubio tra innovazione e sicurezza. L’appuntamento si concluderà sabato nel tardo pomeriggio.

SIAARTI si dedica, dalla sua fondazione nel 1934, al rafforzamento costante della relazione tra attività clinica e ricerca per migliorare le linee guida e i protocolli terapeutici contribuendo alla crescita nelle più diverse aree culturali che caratterizzano una professione così complessa, affascinante e carica di responsabilità come quella degli Anestesisti-Rianimatori

E nel mondo dei motori, sulla scia del Gran Premio di F1 ad Imola appena conclusosi, e di tutti quei settori ad altissima innovazione tecnologica sono molte le similitudini ed affinità con l’anestesia e la rianimazione. Il convegno “Mo7orcamp”, svilupperà in questa intensa e interessante due giorni argomenti quali l’innovazione, l’organizzazione, la ricerca tecnologica, il team work, la sicurezza e la qualità.

Oltre ai relatori di ambito clinico, parteciperanno ingegneri, tecnici, driver, comunicatori: tutte figure non mediche che hanno avuto o hanno un ruolo determinante nello sviluppo e nella ricerca della sicurezza e della qualità.

La struttura del Congresso, oltre alle classiche sessioni in plenaria, sarà caratterizzata dalla presenza di tavoli di approfondimento e corsi di formazione.

Tra i professionisti medici invitati ci sarà il dottor Igor Bacchilega, (direttore della struttura complessa di Anestesia e rianimazione dell'Ausl di Imola) che modererà il tavolo di lavoro previsto per domani, alle ore 14 30 alla Sala Stampa, dal titolo Innovazione: “E’ un grande onore per noi ospitare un convegno così importante per il nostro territorio. Si tratta di un evento scientifico che si caratterizza per unicità nel suo genere. Il tavolo di lavoro nel quale sarò moderatore affronterà il tema dell’Innovazione. Lanciamo uno sguardo verso il futuro della nostra professione, uno sguardo che si proietta al 2050”.

Anche il direttore generale Andrea Rossi sarà presente all’evento e aprirà i lavori insieme al sindaco di Imola, Marco Panieri, il direttore generale dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, Pietro Benvenuti, e il presidente della SIAARTI, Antonino Giarratano.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO