1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

24 Settembre 2007 - Urologia: aumenta l'offerta di visite a Medicina e Castel S. Pietro Terme

L'impegno dell'equipe di Urologia per garantire la salute dei cittadini.

A partire dal 1° ottobre aumentano le disponibilità dell'Ambulatorio Urologico presso l'Ospedale di Castel San Pietro Terme ed il Polo Sanitario di Medicina. In entrambi i casi si passerà da 12 a 16 visite settimanali (sempre previa prenotazione CUP).
"La nostra equipe, in pieno accordo con la Direzione sanitaria - spiega il direttore dell'Unità operativa di Urologia Dr. Emilio Emili - ha considerato importante aumentare del 30% la disponibilità su questi ambulatori, in modo da tenere sotto attento controllo le liste d'attesa, in un'ottica di particolare attenzione ai bisogni di salute dei cittadini. Ad Imola abbiamo invece intenzione, sempre in base ai bisogni rilevati, di incrementare del 30% la diagnostica endoscopica ambulatoriale. Sappiamo bene però che aumentare l'offerta di per sé non è certo sufficiente, né a risolvere il problema liste di attesa né, tanto meno, a tutelare la salute dei nostri assistiti. Per questo, anche quest'anno, abbiamo già programmato una serie di incontri: con i medici di medicina generale, in modo da rafforzare l'integrazione tra ospedale e territorio e con i cittadini stessi per fornire loro elementi di educazione alla salute importanti per la prevenzione e diagnosi precoce delle malattie urologiche più importanti".

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO