1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

29 Novembre 2007 - Grande affluenza di pubblico all'incontro "Tumori urologici: si può guarire"

foto della platea

"Informare per conoscere. Tumori Urologici: si può guarire": questo l'incontro che ieri sera si è tenuto presso la Sala del Consiglio Comunale di Medicina e che ha visto una grande partecipazione da parte dei cittadini medicinesi.

Il dottor Emilio Emili, direttore dell'Unità Operativa di Urologia dell'Ausl di Imola, ha parlato dei tumori urologici toccando tutti gli aspetti del problema, ma soprattutto cercando di inviare un messaggio di positività e speranza a tutti i presenti. "Fortunatamente oggi, semplici metodiche permettono di fare una diagnosi tempestiva di queste malattie, mentre solo15 anni fa ci trovavamo di fronte a pazienti in condizioni già molto avanzate di malattia, spesso in operabili - ha spiegato il dott. Emili - ad esempio a fronte di un aumento delle neoplasie non abbiamo un aumento della morte per cancro della prostata, grazie alla diagnosi precoce".

Sono quindi intervenuti il dott. Ilario Albertazzi, Medico di Medicina Generale dell'Ausl di Imola e il dott. Paolo Trombetti, Medico anestesista, Consigliere Comunale e referente Sanità del Comune di Medicina, che hanno sottolineato l'importanza dell'educazione sanitaria e della possibilità di dibattito fra i cittadini ed i professionisti della salute.

Il Sindaco Nara Rebecchi ha quindi concluso ringraziando calorosamente i numerosi partecipanti, sottolineando che l'interesse dei cittadini nei confronti dei periodici appuntamenti di informazione sanitaria organizzati in città è dimostrazione di una crescente sensibilità ed attenzione verso la propria salute.

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO