1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

31 luglio 2009 - Esenzioni dal ticket per i lavoratori colpiti dalla crisi

 Operativa dal 1° agosto la  delibera di Giunta Regionale 1036 del 20 luglio 2009.
        
La Giunta regionale ha approvato in via definitiva, nella seduta del 20 luglio scorso, la delibera 1036/2009 con la quale vengono definite misure straordinarie e temporanee per garantire l'esenzione dal ticket a lavoratori che hanno perso il posto di lavoro dall'1 ottobre 2008 o sono in cassa integrazione.
Misure importanti che nascono dalla valutazione della necessità di sostenere le famiglie e le fasce più deboli nell'attuale situazione economica e che sostengono i lavoratori colpiti dalla crisi per favorire l'accesso alle prestazioni specialistiche ambulatoriali e all'assistenza farmaceutica.
In vigore dal 1 agosto e fino al 31 dicembre 2009, questi  provvedimenti saranno a fine anno posti a verifica per una loro eventuale riproposizione.
        
Modalità per usufruire dell'esenzione per gli aventi diritto.
Hanno diritto alla nuova esenzione i lavoratori e i loro familiari a carico, residenti in Emilia-Romagna, che usufruiscono di una prestazione specialistica ambulatoriale e che si trovano in una delle seguenti condizioni:

  1. Avere perso il lavoro dopo il 1° ottobre 2008 ed essere in possesso di ricevuta di Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) presentata al Centro per l'Impiego di competenza e di essere tuttora in attesa di occupazione.
  2. Essere in Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria o in Deroga e percepire una retribuzione, comprensiva dell'integrazione salariale, corrispondente ai massimali mensili previsti dalla Legge 427/1980 rivalutati nella Circolare INPS 11 del 27.1.2009.
  3. Essere in mobilità, iscritto alle liste di mobilità ed in possesso di ricevuta di Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) presentata al Centro per l'Impiego di competenza.
  4. Avere un Contratto di Solidarietà e percepire una retribuzione, comprensiva dell'integrazione salariale, corrispondente ai massimali indicati al punto 2.
 

 Queste condizioni devono essere possedute al momento della fruizione della prestazione ed essere autocertificate compilando in ogni sua parte un modulo già predisposto e disponibile presso i CUP e i punti informativi aziendali o scaricabile dal sito internet dell'Ausl di Imola www.ausl.imola.bo.it (sezione Pagini utili-Sportello Unico Distrettuale), che dovrà essere consegnato agli operatori dell'Azienda al momento della fruizione della prestazione.
Nel caso la prestazione sanitaria sia usufruita da un familiare a carico del lavoratore, è obbligatorio indicare i dati identificativi del lavoratore stesso (per familiari a carico si intendono i componenti del nucleo familiare non fiscalmente indipendenti, vale a dire i familiari per i quali il lavoratore gode delle detrazioni fiscali).
Per maggiori informazioni, in particolare in merito ai massimali della retribuzione, si consiglia di rivolgersi presso un Patronato sindacale o un Centro di Assistenza Fiscale.

Qualora l'utente avesse già pagato il ticket su prestazioni di cui usufruirà dal 1 agosto in poi, ha diritto ad ottenere il rimborso presso le Casse aziendali, producendo le due copie delle ricevute e sottoscrivendo l'autocertificazione.
Le autocertificazioni rese dagli utenti saranno oggetto di controlli da parte dell'Azienda USL.
 
Erogazione gratuita di farmaci in fascia C compresi nel Prontuario Aziendale e in distribuzione diretta a famiglie indigenti in carico o individuate dai Servizi Sociali.
Definita anche, sempre dall'1 agosto, la distribuzione gratuita dei farmaci in fascia C compresi nel Prontuario Aziendale a nuclei familiari indigenti individuati o  in carico all'Azienda dei Servizi alla Persona (ASP).
In questo caso il diritto all'erogazione gratuita dovrà essere certificato all'Azienda Usl dall'ASP stessa e gli aventi diritto potranno ritirare i farmaci di fascia C compresi nel Prontuario Aziendale prescritti loro dal medico di medicina generale, direttamente dalla Farmacia interna dell'Ausl di Imola.                        


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO