1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

11 settembre 2009 - Ausl di Imola, OOSS e RSU sottoscrivono l'accordo per le progressioni verticali del comparto

 E' stato firmato nel primo pomeriggio di oggi, l'accordo sulle verticalizzazioni tra Direzione dell'Ausl di Imola ed organizzazioni sindacali del comparto CGIL FP, CISL FP, FIALS e RSU aziendale.

Un importante accordo quello sottoscritto oggi, a conclusione dei lavori svolti da una Commissione bilaterale costituita allo scopo di definire l'utilizzo delle risorse contrattuali destinate alla contrattazione integrativa per la progressione verticale (istituto che,  disponendo il passaggio dei dipendenti aziendali ad un categoria superiore o al livello super, ne consente la valorizzazione e la riqualificazione professionale, al fine di migliorare la qualità dei servizi e delle prestazioni all'utenza).

La sottoscrizione dell'accordo - alla quale si è giunti dopo lunghi mesi di trattative e conciliando le posizioni delle parti - prevede la verticalizzazione, nella prima fase di applicazione, di 116 dipendenti su profili del ruolo tecnico e amministrativo per le esigenze del Dipartimento Amministrativo e Tecnico e della Direzione Infermieristica e Tecnica e, successivamente, di ulteriori 53 dipendenti appartenenti alle professioni sanitarie, mediante il passaggio al livello super della categoria D per diversi profili: infermiere, ostetrica, assistente sanitaria, tecnici (di radiologia, laboratorio, istopatologia), fisioterapista, logopedista, educatore, assistente sociale e tecnico della prevenzione.

L'attuazione del percorso di verticalizzazione è definito dallo specifico regolamento ed avverrà mediante lo svolgimento di selezioni interne per titoli e prove di esame.

Le selezioni del Dipartimento Amministrativo e Tecnico per le prime 116 verticalizzazioni saranno espletate per singole Unità Operativa, mentre per la  Direzione Infermieristica e Tecnica le selezioni saranno uniche a livello aziendale. I bandi saranno pubblicati entro il 30 settembre e la presentazione delle domande dovrà avvenire entro il prossimo mese di ottobre.

Le selezioni delle ulteriori 53 unità saranno invece attivate successivamente al termine delle verticalizzazioni del personale amministrativo e tecnico, previo accordo che definisca le modalità di finanziamento, i tempi di attivazione e le funzioni.

La Direzione dell'Ausl di Imola, soddisfatta per il raggiungimento di questo accordo che garantisce a 169 dipendenti la possibilità di valorizzare la propria professionalità, auspica nel prossimo futuro l'adesione all'accordo anche da parte delle organizzazioni sindacali che non lo hanno ancora sottoscritto (UIL, FSI e Nursing Up, le ultime due non presenti alla riunione odierna).    


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO