testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

21 gennaio 2010 - Il Dr. Emilio Emili nominato Delegato Regionale della Società Italiana di Urologia

 Dopo essere entrato a far parte del Consiglio Direttivo Nazionale dell'Associazione Italiana di Urologia Ginecologica e del pavimento pelvico, il dr Emilio Emili, direttore della U.O. di Urologia dell'Ausl di Imola, è stato nominato nei giorni scorsi Delegato Regionale dalla Società Italiana di Urologia, che rappresenta la più importante società scientifica urologica a livello nazionale.

Il Dr Emili è stato eletto dal Nuovo Direttivo Generale SIU nel corso dell'ultima assemblea, tenutasi a Monte Porzio Catone (Roma) il 12 gennaio 2010, dove sono stati nominati tutti i 19 delegati regionali che resteranno in carica fino al 31/12/2013.

La Società Italiana di Urologia, fondata nel 1908, si propone di promuovere e favorire la ricerca tecnico-scientifica nell'ambito dell'Urologia, lo sviluppo ed il corretto esercizio della professione urologica e l'aggiornamento continuo dei medici urologi.

"E' per me un grande privilegio essere stato nominato Delegato Regionale - ha commentato il dr Emili - sono onorato di poter rappresentare in Emilia-Romagna un'importante associazione scientifica come la SIU. In questi anni avrò l'onore e l'onere di diffondere il verbo dell'urologia ed il mio obiettivo sarà quello di realizzare una forte rete di relazione che unisca Istituzioni, cittadini, Associazioni di Volontariato e Categoria per diffondere la scienza urologica. Nel corso del mio mandato sarò a disposizione delle Amministrazioni (Regione, Provincia, Comuni, Ausl...) e di tutte le Associazioni in veste di referente ed esperto in materia, ad esempio nel caso di esigenza di consulenze o pareri (relativi ad aspetti medici e chirurgici, campagne informative, forniture sanitarie, ...), ed avrò potere propositivo nella promozione di eventi di educazione alla salute, rivolti ai cittadini, e corsi di aggiornamento per i professionisti interessati."


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO