1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Da lunedì 13 settembre aprono i cantieri per la ristrutturazione di parte del 4° piano e dell'ex Rianimazione dell'Ospedale di Imola

 La durata complessiva dei lavori è prevista in 9 mesi durante i quali potranno verificarsi alcuni inevitabili disagi.

Continua l'opera di riammodernamento progressivo dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola. Dopo l'attivazione dei nuovi servizi ricavati dall'ammodernamento degli spazi lasciati liberi dai trasferimenti di alcuni reparti presso il nuovo DEA (ricordiamo il Day Hospital - Day Service trasferito presso l'ex cardiologia, le degenze psichiatriche allocate presso l'ex ortopedia e i poliambulatori chirurgici recentemente trasferiti negli spazi liberati dalla medicina di urgenza), partono i lavori di ristrutturazione di una parte del 4° piano dell'Ospedale di Imola dove saranno allocate le nuove degenze chirurgiche e dell'ex reparto di Rianimazione al II piano, che andrà ad ospitare il Day Hospital e gli ambulatori Oncologici, attualmente siti all'Ospedale vecchio.

I cantieri di lavoro, che si attiveranno il prossimo 13 settembre e dureranno per circa 9 mesi, produrranno alcune modifiche della viabilità all'interno dell'area ospedaliera, senza peraltro che ciò comporti conseguenze dirette sui percorsi riservati all'utenza.

Nell'arco del periodo dei lavori sono però prevedibili ed inevitabili alcuni disagi (in particolar modo dovuti al rumore prodotto dal cantiere del 4° piano) per i cittadini ricoverati e per i loro visitatori, che l'Azienda cercherà di limitare al massimo e di cui desidera scusarsi anticipatamente.

L'attività di ammodernamento delle strutture è d'altro canto irrinunciabile e necessaria al dovuto miglioramento degli standard di qualità, confort alberghiero e sicurezza del nostro Ospedale.

 
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO