testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

27 novembre 2010 - 8° edizione Master di II livello in Endoscopia Avanzata "Luigi Barbara": la consegna dei diplomi

Durante la cerimonia consegnato un riconoscimento all'ex Assessore alla Salute Giovanni Bissoni

Si è svolta questa mattina, 27 novembre, l'annuale cerimonia di consegna dei diplomi del Master di superspecializzazione in endoscopia avanzata, diretto dal Prof Giancarlo Caletti.
 
Molte le autorità locali e accademiche presenti alla cerimonia, tenutasi come consuetudine, nello storico Palazzo Tozzoni di Imola. Oltre alle toghe degli insegnanti al master sono infatti intervenuti Maria Lazzarato, direttore generale Ausl di Imola; il Sindaco Daniele Manca ed il ViceSindaco Roberto Visani del Comune di Imola, il Prof Sergio Stefoni, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia per l'Università di Bologna, il Prof. Franco Bazzoli direttore UO di Gastroenterologia del Policlinico Sant'Orsola e Giovanni Barbara, gastroenterologo e figlio dell'illustre Luigi Barbara, Professore Ordinario di Clinica medica generale e terapia Medica nella Facoltà di Medicina e Chirurgia di Bologna, scomparso nel 1997 a cui dallo scorso anno è intitolato il Master e che quest'anno è stato ricordato con una medaglia consegnata alla famiglia.

Il Prof Caletti, nel suo discorso di apertura, ha sottolineato la capacità di collaborazione che tutti i professionisti dell'Ausl di Imola hanno dimostrato in questi anni, porgendo un particolare riconoscimento al lavoro dell'equipe infermieristica del proprio reparto per la competenza, la professionalità e la passione. Il Direttore generale dell'Ausl di Imola ha espresso la sua soddisfazione per l'eccellenza raggiunta dalla Gastroenterologia di Imola e la volontà dell'Azienda di sviluppare ulteriormente anche l'attività clinica sull'Ospedale di Imola, oltre che su Castel San Pietro Terme. 

Ospite d'onore della cerimonia l'ex Assessore alla Salute della Regione Emilia Romagna Giovanni Bissoni, insignito di una onorificenza per i risultati ottenuti nei 15 anni del suo mandato. Nel suo intervento di ringraziamento Bissoni ha sottolineato come la gastroenterologia di Imola costituisca un esempio importante della capacità di integrazione che servizio sanitario pubblico e Università hanno dimostrato nella nostra regione, ottenendo sinergie nel campo dell'assistenza e della ricerca. Bissoni ha anche voluto ringraziare Caletti per aver scelto Imola ed essersi davvero impegnato per sviluppare la Gastroenterologia di questa realtà, cosa che gli stessi cittadini gli riconoscono con la loro affezione alla struttura.
 
Al termine di tutti gli interventi sono stati ufficialmente consegnati i 7 diplomi di questa 8° edizione del Master ai dottori: Maria Grazia Mancino e Chiara Petrini (Imola), Maria Chiara Benini (Firenze), Elia Armellini (Bergamo), Sandro Magrini (Vittorio Veneto), Marco Cagnoni (Roma), Dimitris Kypreos (Atene)

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO