1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Pedibus anno scolastico 2011/12

 

Anche quest'anno è ripartito in ottobre il Pedibus a Moradno e Bubano

Si effettuerà per tutto l'anno scolastico

La carovana del Pedibus delle scuole primarie  di Bubano e Mordano  è ripartita e si è protratta fino a giugno 2012.  Molti bambi hanno partecipato  indossando la pettorina distintiva, gialla catarifrangente,   tanti genitori e nonni hanno accompagnato la prima uscita del Pedibus fino alla scuola. La "carovana" di bimbi èstata accomapagnata ogni giorno a scuola da due  genitori, che hanno turnato con altri che avevano dato la loro disponibilità. L'iniziativa si e protratta fino alla fine dell'anno scolastico.  Gli alunni che hanno partecipato all'iniziativa,In giugno 2012, in occasione della festa della scuola dedicata allo sport, sono stati premiati con un  piccolo gadget e un riconoscimento particolare  é stato consegnato a coloro  che si sono distinti per  il maggior numero di presenze. Per i bambini è stata un'esperienza giocosa e in molti hanno partecipato anche nelle giornate con pioggia e neve. La partecipazione media al Pedibus è stata di circa 30 bambini al giorno.

 
 
 

Pedibus anno 2010/11

 

Il 15 Novembre è partito il Pedibus di Mordano e Bubano!

Il Sindaco di Mordano-Bubano Stefano Golini fra i bambini che partecipano al Pedibus
Il Sindaco di Mordano-Bubano Stefano Golini fra i bambini che partecipano al Pedibus

Si effettuerà fino alla fine dell'anno scolastico

L'iniziativa ha preso il via il  15 novembre, con una cerimonia inaugurale in piena regola. Il Sindaco di Mordano-Bubano Stefano Golini, in fascia tricolore, ha prima tagliato il nastro e quindi accompagnato i due gruppi di bambini fino alle rispettive scuole. Per il tragitto inaugurale erano presenti 11 bimbi a Mordano e 15 a Bubano. Presenti anche l'Assessore alla Scuola Giampiero Bassi, tra i più accesi sostenitori dell'iniziativa, le maestre Paola Ravaglia e Maria Candida Montanari, referenti della scuola per il progetto, ed  Dr Guido Laffi, direttore del Dipartimento Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola.
 L'iniziativa, che si protrarrà per tutto l'anno scolastico, vedrà ogni giorno alcuni genitori, a turno, accompagnare i bimbi, e qualora vi fosse necessità di adulti-accompagnatori,  interverranno i volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri che hanno  dato il proprio sostegno al progetto.   I bambini si sono incontrati nei punti di ritrovo prescelti che erano segnalati da appositi pannelli. Si sono poi avviati lungo i due percorsi, studiati e messi in sicurezza in collaborazione tra Polizia Municipale, Comune e Ausl di Imola. Tutti gli alunni hanno indossato delle  pettorine gialle catarifrangenti riportanti la scritta "Pedibus Nuovo Circondario Imolese-Ausl di Imola", mentre gli accompagnatori hanno indossato il bracciale catarifrangente di riconoscimento.

 

Rassegna Stampa

 
Pedibus a BubanoPedibus a Mordano
Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO