1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

22 febbraio 2011 - Esenzione ticket per redddito. Accordo tra Ausl di Imola e patronati/CAAF per facilitare i cittadini.

 A circa 2 mesi dal 1 maggio, data dalla quale tutti gli aventi diritto dovranno essere in possesso di un apposito certificato inviato dall'AUSL per godere dell'esenzione dal ticket per reddito, una nuova possibilità si aggiunge a quelle già attivate il 1° febbraio scorso per la consegna dei moduli di autocertificazione: il ricorso a CAF e Patronati.
Resta sempre valida la consegna presso farmacie del territorio, Sportelli Unici Distrettuali dell'Ausl di Imola, Sportello esenzione di Imola (Viale Amendola 2), l'invio postale all'indirizzo "Ausl Imola Amministrazione Servizi Sanitari V.le Amendola, 8 - 40026 - Imola (BO)" o l'invio fax al numero 0542/604560 o 0542/604562, ma l'afflusso prevedibilmente più alto dei prossimi 2 mesi ha indotto la Direzione dell'Ausl di Imola a garantire una ulteriore possibilità, anche allo scopo di facilitare la compilazione del modulo nelle sue parti prettamente fiscali e diffondere ulteriormente i punti di compilazione e consegna sul territorio.
 Queste le motivazioni dell'accordo sottoscritto ieri tra l'Ausl di Imola e 9 CAF e Patronati del territorio.  
 "Questo accordo amplierà notevolmente le possibilità dei cittadini di compilare correttamente e consegnare l'autocertificazione - spiegano i sottoscrittori - sia per l'ampia diffusione di CAF e patronati su tutto il territorio aziendale, che minimizzerà gli spostamenti, sia perché il personale di questi istituti può garantire un supporto rispetto alla compilazione dell'autocertificazione nelle parti riguardanti il reddito, che chiaramente non poteva essere garantito dal personale di sportello dell'Ausl di Imola né dai farmacisti".
Il personale si dedicherà a questa attività fornirà infatti la modulistica e le necessarie informazioni e supporterà gratuitamente i cittadini nella compilazione del modulo anche riguardo agli aspetti collegati alla posizione reddituale. I Patronati-CAF provvederanno inoltre a ritirare i moduli di autocertificazione debitamente compilati e firmati da ogni dichiarante unitamente alle fotocopie dei documenti di identità e a consegnarli all'Azienda sanitaria che invierà in seguito il certificato ai cittadini per via postale ordinaria.
In questi giorni è anche in via di definizione un accordo tra l'Azienda Servizi alla Persona e l'AUSER per il sostengo dell'informazione e della compilazione del modulo di autocertificazione per gli anziani fragili. 
 

Di seguito l'elenco dei CAF/Patronati aderenti con sedi ed orari di apertura al pubblico 
 
ASSIMPRESE SCARL Convenzionata per la gestione di CAF CONFARTIGIANATO PENSIONATI E DIPENDENTI :
Sedi territoriali:
IMOLA - Via Amendola, n. 56/d -  tel. 0542 42112
IMOLA - Via P. Galeati n. 13 - tel. 0542 31796
CASALFIUMANESE - Via Montanara n. 15 - tel. 0542 667297
CASTEL SAN PIETRO TERME - Via Roma, n. 2 - tel. 051 6951870
MEDICINA - P.zza Nazario Sauro n. 2 -  tel. 051 850718
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
 
CAF ACLI SERVICE IMOLA S.R.L. -
Via Emilia n. 69 - IMOLA - tel. 0542 22595 (numero telefonico per prendere appuntamento)
Orari: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30
pomeriggi del lunedì, martedì e giovedì dalle 14,30 alle 18,30
 
CAAF CISL IMOLA Via Volta n. 1/3/5
Sedi territoriali:
Castel San Pietro Terme - Via Ramazzotti n. 1/A Tel 051/944111
Medicina - Viale Saffi n. 100   Nr. Verde 800219107
Su appuntamento telefonando ai numeri 0542/691611 o al Numero Verde 800219107
 
CAF CNA IMOLA Via Pola n. 3 - IMOLA - tel. 0542 632611
Orari : dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
N.B. Per accedere agli uffici nel pomeriggio o per accedere alle sedi  territoriali  di Borgo Tossignano e Castel San Pietro Terme occorre prendere appuntamento al numero: 0542 632611 ref. Sig.ra Loredana Michilli 
 
CAF UGL IMOLA
Via  Selice n. 22/ B - IMOLA - tel. 0542 011368 ;
Orari:  dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12;
sabato dalle 10 alle 12 su appuntamento 
 
VENERE S.R.L. CAAF UIL  - UNITA' LOCALE  DI IMOLA
Via Emilia n. 44 - IMOLA
Su appuntamento:  contattare i  seguenti numeri telefonici 0542 25072 - 0542 30051 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15,30 alle ore 18.00
 
CAF CIA SRL presso NUOVA  AGRICOLTURA  SRL UNIPERSONALE
Sedi territoriali e orari:
IMOLA - Via Riccione n. 4 - tel. 0542 646111
martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
Altri giorni su appuntamento
CASTEL SAN PIETRO TERME - Via San Pietro n.  10 - tel. 051 941976
lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
FONTANELICE- Corso Europa n. 80  -  tel. 0542 92356
venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 12.00
MORDANO - Via Roma n. 6/8 - tel. 0542 56033
lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
CASTEL DEL RIO Piazza della Repubblica n. 53-  tel. 0542 95618
Mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
MEDICINA - Via Saffi n. 54 - tel. 051 850559
Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
 
PATRONATO INCA
Sede di IMOLA -Via Emilia n. 46 - Numero Verde 800610221
Orari : dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,00
pomeriggi del lunedì, martedì e giovedì dalle 15 alle 18;
Sede di IMOLA via Baruzzi n. 31;
Sede di CASTEL SAN PIETRO TERME - P.zza Martiri n. 3
Orari : lunedì, giovedì, sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,00;
Sede di BORGO TOSSIGNANO - Via Resistenza n. 6
Orari: martedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00
venerdì dalle ore 15 alle ore 18;
Inoltre presso tutte le sedi  CGIL presenti sul territorio nei giorni e negli orari  di apertura
 
50 & PIU' CAAF srl  -
Sede presso ASCOM  IMOLA - Viale Rivalta n. 6
Orari: lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30
martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
 
BOX - Nuove modalità per ottenere l'esenzione ticket per reddito
 
Il Decreto 11 Dicembre 2009 del Ministero dell'Economia e delle Finanze di concerto con il Ministero della Salute  "Verifica delle esenzioni, in base al reddito, dalla compartecipazione alla spesa sanitaria tramite il supporto del Sistema tessera sanitaria" introduce nuove modalità di gestione delle esenzioni per reddito al fine di potenziare le  verifiche ed i controlli sulla sussistenza del diritto degli assistiti all'esenzione ticket per  le  prestazioni  di  assistenza specialistica ambulatoriale. Il Decreto stabilisce che l'Agenzia delle Entrate renderà disponibili al Servizio Sanitario Nazionale, attraverso il Sistema Tessera Sanitaria, gli elenchi degli aventi diritto all'esenzione ticket per reddito, sulla base della normativa  vigente,  associando ad ogni singolo assistito i relativi codici di esenzione. Il Decreto prevede inoltre che a tutti i medici prescrittori siano  fornite, dalle Aziende USL,  le informazioni relative agli assistiti che rientrano in una delle quattro tipologie di esenzione per reddito previste dalla normativa vigente. Il medico prescrittore, quindi, in possesso di tale informazione è tenuto a indicarla sulla ricetta, apponendo il corretto codice esenzione nel medesimo campo utilizzato per tutte le altre tipologie di esenzione.
Con la Circolare n. 15 del 2.12.2010 la Regione Emilia Romagna ha dato attuazione al Decreto stabilendo che dal 1° febbraio 2011 le Aziende USL della Regione provvedano a rilasciare ai propri assistiti un certificato di esenzione per reddito. La richiesta del certificato prevede, da parte dell'assistito, il rilascio di un'autocertificazione attestante la sua condizione di esente ticket per motivi reddituali.
Entro il 1° maggio 2011 ogni avente diritto dovrà essere in possesso del certificato rilasciato dall'AUSL di appartenenza, poiché da questa data non sarà più possibile autocertificare il diritto all'esenzione al momento della prenotazione di una visita o di un esame.
 

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO