testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

4 dicembre 2012 - La Cassa di Risparmio investe ancora per il miglioramento del servizio di riscossione automatica del ticket

Nelle scorse settimane è stato effettuata la sostituzione delle stampanti delle macchine riscuotitrici per il ticket presenti sul territorio dell'Azienda USL di Imola.

Un investimento migliorativo per la qualità di questo servizio che il Banco Popolare ha deciso di effettuare sulle 7 macchine gestite e manutenzionate direttamente dalla Cassa di Risparmio di Imola, banca tesoriera dell'Ausl di Imola.
 
Attualmente le casse automatiche sono collocate:
-  1 in adiacenza al CUP/Cassa dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta 
-  1 presso il corridoio dei poliambulatori medici dell'Ospedale S. Maria della Scaletta
-  1 presso l'ingresso pedonale Pronto Soccorso DEA Ospedale S. Maria della Scaletta
-  1 presso l'ingresso del Centro Prelievi Ospedale Vecchio di Imola
-  1 presso l'atrio della Palazzina ex Direzione Lolli - Poliambulatorio del Distretto
-  1 presso lo Sportello Unico Distrettuale dell'Ospedale di Castel San Pietro
-  1 presso lo Sportello Unico Distrettuale del Polo Sanitario di Medicina

L'intervento permette di limitare ulteriormente la possibilità di disservizio delle macchine ticket in quanto il nuovo modello di stampante termica consente di ridurre gli inceppamenti della carta.
Inoltre produce lo scontrino già in doppia copia ed elimina il problema di scolorimento nel tempo dell'inchiostro chimico, un elemento importante in quanto la ricevuta emessa viene poi utilizzata dal cittadino per la detrazione fiscale del ticket della prestazione sanitaria.
 
"La Cassa di Risparmio di Imola ha scelto oramai da anni di concentrare i propri investimenti di radicamento territoriale verso un concreto miglioramento dei servizi in favore dei cittadini/utenti, anziché disperdere risorse in interventi di tipo pubblicitario - spiega Cristiana Covezzi, Direttore dell'Area Affari Imola - Cassa di Risparmio di Imola. L'investimento di Cassa di Risparmio Imola sull'area di competenza è tra i più importanti del Gruppo Banco Popolare sull'intero territorio nazionale, proprio a significare questa precisa scelta di campo: anche nel 2012 sono stati erogati 120.000 euro utilizzati dall'Ausl di Imola per l'acquisto delle innovative attrezzature del Polo endoscopico di Imola, 21.500 euro che hanno contribuito al servizio di consegna dei referti a domicilio e ulteriori 5.000 euro per questo investimento di miglioramento del servizio di riscossione automatica ticket, che si aggiungono ai circa 30mila annui necessari alla manutenzione delle 7 macchine esistenti, molto utili ai cittadini del nostro territorio in quanto permettono di evitare di recarsi ai normali sportelli cassa".
 
La Direzione dell'Ausl di Imola desidera esprimere la propria gratitudine alla Cassa di Risparmio di Imola per gli interventi ed i contributi che il tesoriere effettua ogni anno a favore dei cittadini del territorio.

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO