testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Amministrazione Trasparente

Organizzazione

Articolazione degli uffici

Direzione Medica di Presidio

1 - La Direzione Medica di Presidio garantisce il coordinamento unico del funzionamento ospedaliero, anche mediante il controllo della committenza interna e della efficienza ed efficacia dei sistemi di produzione. In particolare, la Direzione Medica di Presidio:

  • coadiuva in tutte le sue funzioni la Direzione Sanitaria, fornendo supporto tecnico alle scelte strategiche della stessa, offrendo tutti gli elementi influenti per le decisioni di orientamento della politica aziendale e definendo i percorsi organizzativi, per tradurre gli obiettivi di committenza in obiettivi operativi utili alle pianificazioni dipartimentali;
  • realizza l'integrazione organizzativa dei Dipartimenti clinici-sanitari, in un'ottica di gestione per processi, e garantisce la corrispondenza ai piani di committenza;
  • promuove la diffusione di modalità gestionali atte a favorire la crescita delle competenze e dell'autonomia dei professionisti;
  • vigila sul rispetto dei principi etici e deontologici da parte dei professionisti;
  • assicura ai Direttori dei Dipartimenti clinici-sanitari un supporto metodologico e tecnico, nelle materie di: programmazione, pianificazione e gestione delle attività; monitoraggio, verifica e valutazione dell'efficacia dei risultati e dell'efficienza nell'utilizzo delle risorse assegnate; soluzioni e rimodulazioni organizzative necessarie a superare le criticità; attuazione dei programmi di governo clinico; gestione delle risorse professionali di competenza.
 

2 - La Direzione Medica di Presidio è inoltre responsabile:

  • dei volumi complessivi di prestazioni ospedaliere e dei livelli di qualità e sicurezza dei servizi, nel rispetto dei vincoli di risorse assegnate;
  • della sicurezza e della gestione dei rischi in ambito ospedaliero;
  • della igiene ospedaliera, dell'igiene ambientale presidio-specifica e del confort alberghiero;
  • del processo di accreditamento;
  • dell'attuazione dell'attività libero-professionale in ambito ospedaliero;
  • dell'attuazione di ogni altra funzione che la legge o direttive regionali o aziendali attribuiscano alla Direzione Medica di Presidio.
 

3 - La configurazione della Direzione Medica di Presidio è la Struttura Complessa. L'incarico di Direttore Medico di Presidio è esclusivo e, nella Graduazione delle Funzioni, è equiparato alla direzione di dipartimento.
Quando non è conferito a un dirigente già a tempo indeterminato, l'incarico può essere assegnato anche attraverso le modalità e nei limiti di cui all'articolo 15-septies del D.Lgs. 502/92 e ss. ii. e mm..


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019

Responsabile

Dr.ssa Simona Bianchi

 
Risorse dedicate

n. 3 dirigenti 
personale comparto assegnato alla UOC Amministrazione Servizi Sanitari ospedalieri e territoriali
(al 01/01/2015)

pubblicato il
28 gennaio 2016


n. 3 dirigenti 
n. 5 personale comparto
(al 01/01/2014)

pubblicato il
30 ottobre 2014


Ultimo aggiornamento
28 marzo 2019

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO