1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

3 ottobre - Successo del flash mob "Allattiamo insieme"

tutte in piazza!
consegna

Successo del flash mob "Allattiamo insieme" organizzato nel primo pomeriggio di oggi in Piazza Gramsci. Molte le mamme che, anche grazie alla giornata mite, sono arrivate alla spicciolata per allattare il loro piccolo e sensibilizzare la comunità rispetto a questa pratica fondamentale per il benessere psico fisico di madre e bambino.

Oltre a mamme, papà e neonati erano presenti tante operatrici dell'Ausl di Imola (ostetriche ed infermiere di Consultorio famigliare, Ostetricia e Ginecologia e Nido), ma anche ostetriche private e rappresentanti delle organizzazioni ed associazioni che hanno collaborato all'iniziativa: il coordinamento delle donne di CGIL e SPI e della CISL Area metropolitana bolognese, il CSI di Imola ed il Progetto "Io allatto qui", Il Ponte Azzurro, PerLe Donne e Trama di Terre Onlus.

A rappresentare la Città di Imola è stato il Vice Sindaco Roberto Visani.

L'iniziativa, promossa dalla Regione Emilia-Romagna (Assessorato politiche per la salute e Assessorato politiche sociali) in collaborazione con le Aziende sanitarie, gli Enti locali, le organizzazioni sindacali e le Associazioni che sostengono questa pratica, si inserisce nell'ambito delle manifestazioni legate alla Settimana Mondiale dell'Allattamento materno (SAM), in programma ogni anno dall'1 al 7 ottobre.

Quest'anno, la Settimana ha come slogan "Allattamento e Lavoro. Mettiamoci al lavoro" e si concentra sull'importanza del conciliare lavoro e vita familiare, compreso l'allattamento: una necessità per i diritti delle donne e per il benessere sociale generale.

Attivare ogni settore ad un sostegno multidimensionale affinché tutte le donne possano lavorare e allattare; intensificare le azioni affinché i datori di lavoro diventino "amici delle famiglie/genitori/bambini e madri" e sostengano e facilitino attivamente le mamme lavoratrici a continuare ad allattare; informare sui più recenti diritti internazionali riguardo la tutela della maternità e aumentare la consapevolezza della necessità di rafforzare la relativa legislazione nazionale; mostrare, facilitare e rafforzare le pratiche che aiutano ad allattare le donne che lavorano senza copertura assistenziale e previdenziale; coinvolgere ed associarsi con gruppi con obiettivi specifici come sindacati, associazioni di categoria, gruppi di donne e di giovani, per tutelare il diritto delle donne di allattare sul luogo di lavoro: questi gli obiettivi 2015 della Settimana dell'Allattamento Materno.

Sotto, le foto del flash mob - Le donne riprese hanno firmato liberatoria alla pubblicazione delle loro immagini detenuta presso questo ufficio stampa, titolare del dato.

 
 
un momento del flashmob
un momento del flashmob
un momento del flashmob
un momento del flashmob
Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO