1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

28 ottobre - Comunicato stampa: "Da Giuliana, Giulia e Fabio tantissimi libri per l'ospedale"

Da sinistra la coordinatrice infermieristica ed il direttore della UOC di Pediatria e Nido Elena Dal Monte e Marcello Lanari, il direttore e la coordinatrice della UOC di Oncologia Antonio Maestri e Damiana Bortolai e la coordinatrice infermieristica della Dialisi Maria Teresa Benedetto insieme a Giuliana, Giulia e  Fabio davanti all'edicola dell'Ospedale Nuovo di Imola
Da sinistra la coordinatrice infermieristica ed il direttore della UOC di Pediatria e Nido Elena Dal Monte e Marcello Lanari, il direttore e la coordinatrice della UOC di Oncologia Antonio Maestri e Damiana Bortolai e la coordinatrice infermieristica della Dialisi Maria Teresa Benedetto insieme a Giuliana, Giulia e Fabio davanti all'edicola dell'Ospedale Nuovo di Imola

"Per ringraziare il personale medico ed infermieristico dell'accoglienza ricevuta ci siamo sentiti in dovere di donare libri atrereparti ospedalieri che già gestivano questo tipo di 'servizio' per i loro pazienti, per poter così contribuire a incrementare la dotazione del loro piccolo angolo di conforto".

CosìGiuliana Tabanelli e Fabio e Giulia De Francesco raccontano la donazione dioltre 100 libri per adulti e bambini consegnati ieri ai reparti di Pediatria,Oncologia e Nefrologia-Dialisi dell'ospedale S. Maria della Scaletta, dove dapochi mesi gestiscono l'edicola.

"Siamo molto contenti di poter portare in questo ambiente l'esperienza quarantennale della nostra libreria, a cui due generazioni hanno dedicato la loro ragione di vita - continua Giuliana - Ci piacerebbe portare, anche in questo particolare spazio di vita che è l'Ospedale, gli incontri librari e le presentazioni che hanno caratterizzato la nostra attività per tanti anni, sia come azienda sia in collaborazione con associazioni di volontariato e culturali del territorio.

Per noi i libri non sono solo un prodotto commerciale, ma un bene a disposizione di tutti: per regalare un sorriso, per volare con la fantasia, per crescere moralmente. Siamo per la Book Teraphy. Il libro è un ottimo rimedio naturale coadiuvante nella cura di tutti i più diffusi malanni: ansia, apatia, mal d'amore... Ha una sua precisa posologia: almeno alcune pagine al giorno e se possibile è consigliabile la lettura condivisa ad alta voce. Unica avvertenza: tenere il libro alla portata dei bambini
".

Così la famiglia Tabanelli-De Francesco, dopo avere animato per tanti anni il centro di Imola porta il grande entusiasmo che li ha sempre contraddistinti anche in Ospedale.

In tutto sono stati donati 102 volumi, per un valore superiore ai mille euro.
I direttori e gli operatori dei tre reparti hanno ringraziato a nome di tutto l'ospedale per questo gesto di sensibilità e generosità nei confronti della comunità.

 
 
Da sinistra la coordinatrice infermieristica ed il direttore della UOC di Pediatria e Nido Elena Dal Monte e Marcello Lanari, il direttore e la coordinatrice della UOC di Oncologia Antonio Maestri e Damiana Bortolai e la coordinatrice infermieristica della Dialisi Maria Teresa Benedetto insieme a Giuliana, Giulia e  Fabio davanti all'edicola dell'Ospedale Nuovo di Imola
Da sinistra la coordinatrice infermieristica ed il direttore della UOC di Pediatria e Nido Elena Dal Monte e Marcello Lanari, il direttore e la coordinatrice della UOC di Oncologia Antonio Maestri e Damiana Bortolai e la coordinatrice infermieristica della Dialisi Maria Teresa Benedetto insieme a Giuliana, Giulia e Fabio davanti all'edicola dell'Ospedale Nuovo di Imola
Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO