testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

HERPES ZOSTER, Inviate circa 1650 lettere ai nati classe 1953 per la vaccinazione gratuita

IlPiano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-19 prevede che nell'annodel compimento dei 65 anni (nati nel 1953 per il 2018) venganoofferte gratuitamente le vaccinazioni contro Herpes Zoster,pneumococco e influenza.

Proprioin questi giorni ai residenti 65enni del nostro territorio nellacassetta delle poste sta arrivando o è già arrivato l'invito perla vaccinazione gratuita contro l'Herpes Zooster. Sono circa 1650 lelettere spedite.

Lavaccinazione viene eseguita presso gli ambulatori del Servizio Igienee Sanità Pubblica - Ospedale Vecchio - via Amendola 8, Imola -
tuttii Lunedì dal 3 settembre al 29 ottobre
(perinformazioni telefonare al n. 0542 604916 dalle ore 12,00 alle 13,30)

Sesi desidera un appuntamento personalizzato, si può richiedere laprenotazione al CUP Sportello Unico Distrettuale. Non è necessariala richiesta del medico curante.

Ricordiamoche è prevista la gratuità della vaccinazione per la sola coortedei sessantacinquenni, oltre che per i soggetti di qualunque età(purché con più di 50 anni) con patologie ad alto rischio come:diabete mellito, cardiopatie croniche esclusa l'Ipertensione isolata,BPCO, soggetti candidati a terapia immunosoppressiva.

HerpesZooster
L'HerpesZoster, conosciuto anche come "fuoco di Sant'Antonio", è unapatologia frequente e debilitante, dovuta alla riattivazione delvirus della varicella. Dopo la varicella, infatti il virus non vieneeliminato ma rimane presente nel sistema nervoso.L'aumentaredell'età o particolari situazioni di stress o di malattia possonocausare la riattivazione del virus che si manifesta con la comparsa,in una parte localizzata del corpo, di vescicole accompagnate dadolore, bruciore, prurito. Spesso vi è anche febbre, debolezza,malessere generale e mal di testa. Dopola fase acuta della malattia possono comparire complicanze, in alcunicasi anche gravi . Lostrumento più efficace per proteggersi dall'Herpes Zoster è lavaccinazione. Sitratta di un vaccino sicuro ed efficace, somministrato in un'unicadose nella vita con una iniezione nella parte alta del braccio. Glieffetti collaterali sono rari e di breve durata, in genere si trattadi reazioni locali nel punto della iniezione.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO