testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Donazione Neuropsichiatria - Leonardo Ottoni dona una delle sue eccezionali e colorate opere alla Neuropsichiatria: uno straordinario viaggio disegnato su tela

17 dicembre 2019 - Leonardo è un ragazzo dagli occhi vispi e si intuisce subito che è davvero speciale: ti travolge con i suoi larghi sorrisi e la sua straordinaria creatività. E’ nato il 22 luglio 1998 e vive a Castel San Pietro Terme. Molti lo conoscono per il suo murales alla scuola media Andrea Costa. Da sempre Leonardo utilizza la pittura per far entrare le persone nel suo mondo: “E’ il suo modo di comunicare” – spiega la madre Katia. Negli ultimi anni ha potuto sviluppare al meglio le sue capacità artistiche e i suoi talenti grazie all’incontro e alla collaborazione con tantissime persone, associazioni, enti amanti dell’arte. I suoi soggetti preferiti sono gli animali, i protagonisti delle storie inventate col papà Emanuele o ispirate a canzoni.
Tutto nei suoi quadri è vitale, allegro e magico. E una sua magia l’ha voluta donare al reparto di Neuropsichiatria, un’opera che racconta il suo viaggio.

“Siamo davvero onorati – spiega il dottore Cosimo Ricciutello direttore Neuropsichiatria dell’Azienda Usl di Imola – di poter avere un quadro di Leonardo. E’ un piacere enorme poter condividere con tutti voi questo momento”.

E Leonardo ringrazia con un inchino di altri tempi.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO