testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Nella foto la consegna della donazione con la squadra al completo dell’Andrea Costa Imola Basket guidata dal coach Emanuele Di Paolantonio e dal dirigente responsabile Alex Petrilli, il direttore generale dell’Ausl di Imola Andrea Rossi e l'équipe della Pediatria con la direttrice dottoressa Laura Serra

Teddy Bear Toss, donati gli orsacchiotti all’Ausl di Imola

10 gennaio 2020 - Giornata di festa nel reparto di pediatria dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola. Ieri, nel tardo pomeriggio, dopo l’allenamento, la squadra dell'Andrea Costa ha visitato e salutato i piccoli pazienti consegnando i peluches raccolti grazie all'iniziativa “Teddy Bear Toss”.

Un’usanzain voga da circa un decennio negli Stati Uniti e che ha preso piede, dal 2014, anche nel basket italiano: in occasione dell'incontro serale Le Naturelle Imola Basket-Allianz Pazienza Cestistica San Severo dello scorso sabato 29 dicembre, al primo canestro della partita gli spettatori hanno lanciato i peluches in campo. Ne sono stati raccolti oltre 200 sul parquet imolese e ieri sono stati consegnati agli operatori del reparto della pediatria.

Alla consegna della donazione hanno preso parte la squadra al completo dell’Andrea Costa Imola Basket guidata dal coach Emanuele Di Paolantonio e dal dirigente responsabile Alex Petrilli, il direttore generale dell’Ausl di Imola Andrea Rossi e l'équipe della Pediatria con la direttrice dottoressa Laura Serra.

“L'Andrea Costa è parte della città – introduceil direttore dell'Ausl Andrea Rossi - ed è bello quando ci si unisce grazie a queste iniziative. E' un'occasione che ci aiuta a regalare sorrisi e momenti diserenità ai bambini. Siamo entusiasti di questo dono che permette ai nostri piccoli pazienti di attenuare la paura di visite ed esami e rende un po' più piacevole la permanenza nel reparto. Nei prossimi giorni consegneremo i peluches ai bambini dopo un attento controllo della corrispondenza alle norme di sicurezza”.

Soddisfazione espressa anche dal coach Emanuele Di Paolantonio: “Partecipo per il secondo anno consecutivo a questa splendida iniziativa che, per noi allenatori e giocatori, equivale a donare un sorriso adei bimbi che invece stanno affrontando problematiche che alla loro età dovrebbero essere invece estrenee. Per cui, con estremo piacere, abbiamo consegnato questi peluche che i nostri tifosi hanno donato davvero in gran numero”.

“Ringrazio a nome del club – conclude Alex Petrilli, dirigente responsabile dell’Andrea Costa Basket – l’Azienda Sanitaria di Imola che, anche quest’anno, ci ha permesso di dare una mano, per quanto possibile, con la raccolta di peluche che verranno utilizzati per regalare un sorriso a chi ha bisogno e si trova in un momento difficile della vita. Giocatori e membri dello staff sono stati orgogliosi di partecipare a questa iniziativa, come gli stessi tifosi che hanno fatto si che oggi l’Andrea Costa potesse consegnarne così tanti”.

 
Nella foto la consegna della donazione con la squadra al completo dell’Andrea Costa Imola Basket guidata dal coach Emanuele Di Paolantonio e dal dirigente responsabile Alex Petrilli, il direttore generale dell’Ausl di Imola Andrea Rossi e l'équipe della Pediatria con la direttrice dottoressa Laura Serra
Nella foto la consegna della donazione con la squadra al completo dell’Andrea Costa Imola Basket guidata dal coach Emanuele Di Paolantonio e dal dirigente responsabile Alex Petrilli, il direttore generale dell’Ausl di Imola Andrea Rossi e l'équipe della Pediatria con la direttrice dottoressa Laura Serra
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO