1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

"Allattiamo insieme!", anche ad Imola sabato 1 ottobre il flashmob per sostenere l'allattamento al seno

Indossa una maglia bianca e vieni anche tu! L’appuntamento è alle 9.30 in piazzetta San Francesco, di fianco alla Biblioteca.

Sabato 1 ottobre torna un importante appuntamento per neomamme, papà e per i loro bimbi in tante piazze della nostra Regione: è il flashmob ‘Allattiamo insieme’, che quest’anno festeggia il decimo anniversario. 
Promosso dalla Regione Emilia-Romagna (Assessorato politiche per la salute e Assessorato politiche sociali) in collaborazione con le Aziende sanitarie locali nell'ambito delle manifestazioni legate alla Settimana Mondiale dell'Allattamento Materno (SAM 1-7 ottobre), quest’anno il motto della campagna è “Diamoci una mossa. Sosteniamo l’allattamento”.

La settimana di sensibilizzazione vuole essere un’occasione per rilanciare la capacità delle figure chiamate a proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento nei diversi contesti nell’ottica di creare ambienti favorevoli all’allattamento per le famiglie nel mondo post-pandemia, in linea con l’area tematica 1 della campagna SAM-Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030, che evidenzia i legami tra allattamento e buona alimentazione, sicurezza alimentare e riduzione delle disuguaglianze.
Anche quest’anno il Flash Mob “Allattiamo insieme” ha ottenuto il patrocinio del Comune di Imola e si svolge in collaborazione con la Biblioteca per Ragazzi “Casa Piani”, che dalle 10.30 ospiterà le famiglie che vorranno essere presenti per alcune letture dei volontari del Progetto Nati per Leggere. Non a caso il Flashmob quest’anno si terrà in Piazzetta San Francesco, in adiacenza alla Biblioteca Casa Piani dove mamme, papà, lattanti e sorelline/fratellini potranno trascorrere qualche ora di salutare divertimento, di promozione delle buone pratiche per il benessere, allattando e leggendo insieme e confrontandosi con gli operatori sanitari e culturali, le ostetriche e tutti i cittadini che saranno con noi per sostenere questa iniziativa.

“La nostra Ausl è fortemente impegnata nella promozione di questa pratica di salute e di benessere per mamme, neonati e famiglie – spiega Lucia Suzzi, coordinatrice delle Ostetriche territoriali e referente per l’allattamento dell’Ausl di Imola – Nel 2021 l’allattamento completo, senza aggiunta di latte artificiale, è stato praticato dal 56% delle donne a tre mesi dal parto e da oltre il 50% a cinque mesi, valori in aumento rispetto al 2020. Parallelamente sono diminuite le percentuali dei neonati che non hanno ricevuto latte materno (17,48% a 3 mesi contro il 18,19% del 2020 e 23,42% a 5 mesi contro il 24,95 del 2020). Il miglioramento del dato di prevalenza di allattamento completo a 5 mesi di vita, unitamente al miglioramento del dato di non allattamento, sono indicatori di un buon supporto territoriale alle donne che allattano, ma anche la sensibilizzazione della comunità è un fattore importante, quindi speriamo anche quest’anno in una grande partecipazione al Flash mob”.

 
 

Ultimo aggiornamento pagina:
18 Novembre 2022
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO