1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

21 ottobre 2011 - Incontro pubblico "Incidenti domestici"

 Mercoledì 26 ottobre 2011alle ore 18.00 presso la Sala Sassi (a fianco della Coop Adriatica) di Castel S. Pietro T. e Giovedì 27 ottobre 2011 alle ore 18.00 presso il Centro Civico 'Ciro Soglia' (viale Beroccoli, 41) di Osteria Grande si terranno due incontri pubblici dal titolo "Incidenti domestici" organizzato dall'Ausl di Imola, in collaborazione con Auser Volontariato Imola (centri operativi di Osteria Grande, Castel S. Pietro T.) e SPI CGIL (lega di Osteria Grande, Castel S. Pietro Terme), nonché con le direzioni didattiche e l'ufficio scuola del Comune di Castel S. Pietro Terme.
 
 "Gli incidenti domestici, - spiega la dott.ssa Serena Lanzarini, medico igienista del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola - sono un problema molto rilevante e purtroppo molto sottostimato . Nel nostro territorio, il 10% circa degli accessi al Pronto Soccorso sono provocati da infortuni avvenuti in casa o nei luoghi annessi all'abitazione. Tra i determinanti del problema, oltre al fattore umano (comportamenti, età, disabilità, ecc...) sono determinanti  le caratteristiche dell'abitazione, che influiscono sia sulla probabilità che accada un incidente che sulla gravità delle sue conseguenze."

L'incontro tenuto dalla dott.ssa Serena Lanzarini e dai tecnici della prevenzione del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola, è indirizzato a tutti i cittadini, con particolare riguardo ai nonni ed ai genitori, ed ha l'obiettivo di fornire consigli utili sia sui corretti comportamenti per prevenire l'incidente domestico che sulle verifiche  necessarie per vivere in ambienti sicuri.
 
"Riteniamo di estrema importanza - continua Lanzarini - la collaborazione che si è instaurata con le organizzazioni sindacali e di volontariato che si rivolgono alla popolazione anziana e che hanno voluto aderire fattivamente all'iniziativa promuovendone la partecipazione. Grazie al loro appoggio e al loro contributo, speriamo in una larga partecipazione della popolazione e quindi in una migliore capacità di penetrazione di questo messaggio di prevenzione. E' proprio ai nonni , oltre che ai genitori ,che ci rivolgiamo per parlare di sicurezza di grandi e piccini fra le mura di casa .La parola d'ordine è infatti una casa sicura e a misura di ogni età".

"Con questi due incontri che riguardano soprattutto i bambini - afferma l'assessore alla Sanità del Comune di Castel San Pietro Terme Cristina Baldazzi -, prosegue l'impegno dell'Amministrazione Comunale al fianco dell'Ausl per la prevenzione in questo campo, che l'anno scorso era stata rivolta in particolare agli anziani. Promuoviamo  queste iniziative, perché crediamo fortemente nell'importanza della prevenzione per ridurre i rischi degli incidenti domestici, che purtroppo sono sempre troppo numerosi, con un costo sociale molto elevato".

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO