testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

PSA-PAL 2010-2013 - L'Azienda Usl ed il contesto locale

Nel contesto socio-culturale ed economico di riferimento, l'Azienda USL di Imola occupa una posizione di preminenza, sia sul locale mercato del lavoro, sia, più in generale, sul sistema produttivo del territorio.
L'Azienda offre direttamente occupazione a oltre 1.700 persone, ai quali vanno aggiunti i medici a rapporto convenzionale. Complessivamente il personale impiegato, a vario titolo, nell'Azienda Usl di Imola è pari al 5% circa della forza lavoro complessiva del territorio.
Il monte salari e compensi complessivo erogato al personale dipendente e convenzionato è pari a circa 100 milioni di euro/anno.
Si deve, poi considerare l'effetto di volano economico ed occupazionale indotto dall'Azienda Usl sul territorio: al dato riguardante i dipendenti dell'AUSL di Imola va, infatti, aggiunto l'indotto generato sulle imprese del territorio, sia in ordine alla rilevante mole di risorse economiche gestite (oltre 200 milioni di euro/anno di sola spesa corrente) che per la crescente quota di attività, sanitarie e non, esternalizzate.

Sul versante delle relazioni istituzionali l'Azienda USL di Imola riconosce il primato nelle funzioni di programmazione e controllo strategiche del Nuovo Circondario Imolese, organo cui compete l'elaborazione delle linee di programmazione sociale e sanitaria e la definizione delle priorità di intervento.
L'AUSL ha un ruolo di partner privilegiato per la formulazione dei piani di programmazione integrata con i Comuni, la Scuola e le altre istituzioni presenti sul territorio; beneficia della coesione sociale e delle politiche condivise dei dieci Comuni del Circondario, per sviluppare meglio e più rapidamente i servizi sociali e sanitari. Riceve, altresì, grande collaborazione dall'universo delle associazioni di volontariato più rappresentative presenti sul territorio.
All'Azienda USL di Imola viene richiesta una grande attenzione e sensibilità alle problematiche particolari dei diversi contesti territoriali, ed alla modulazione delle risposte dei servizi socio-sanitari sulle esigenze dei cittadini, cogliendo le specificità locali, pur con l'attenzione a non creare svantaggiose ridondanze di servizi.
All'Azienda USL di Imola viene chiesto di essere alleata principale nello sviluppo del territorio, mettendo a disposizione competenze e risorse in grado di supportare ed accompagnare lo sviluppo stesso quali le politiche per l'ambiente, la capacità di ricerca e didattica con l'Università, i modelli di integrazione sociale e sanitaria, ecc.
Le problematiche emergenti sul territorio che richiedono un nuovo approccio delle istituzioni e dell'Azienda USL di Imola attengono allo sviluppo di politiche integrate sanitarie e sociale nei confronti dei bambini, dei giovani, delle donne con particolare riguardo alla popolazione immigrata, sia di recente immigrazione che di seconda generazione; altre politiche di integrazione già presenti devono essere consolidate, in particolare l'assistenza agli anziani, ai disabili, ai pazienti psichiatrici, introducendo elementi innovativi che migliorino l'assistenza e permettano sinergie di intervento.
 
Nella realtà imolese esiste molta sensibilità ed attenzione agli aspetti della formazione in medicina; questo fatto coniugato alla presenza di una offerta di servizi di ottimo livello e di assoluto rilievo ha fatto sì che l'attività formativa che si svolge in questa sede stia crescendo di quantità e qualità.
L'Azienda USL di Imola collabora con l'Università di Bologna alla gestione e realizzazione di 4 Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie della Facoltà di Medicina e Chirurgia (Terapista della Riabilitazione, Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Infermiere Professionale ed Educatore Professionale), mettendo a disposizione spazi didattici e figure professionali di ogni profilo professionale attinenti ai corsi attivati, nel rispetto della normativa e delle convenzioni in essere.
Recentemente i rapporti con l'Università di Bologna sono stati ulteriormente integrati da un rapporto di convenzione nell'ambito dell'area della Medicina Legale.
Sempre in virtù di un convenzionamento è resa possibile la frequenza di medici specializzandi in Urologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna presso l'Unità Operativa di Urologia dell'Azienda USL di Imola.
La nostra azienda è inoltre da alcuni anni sede di corsi di Master in infermieristica geriatrica e sanità pubblica, oltre che dell'attività della Unità Operativa di Gastroenterologia, a direzione universitaria, che è anche sede di un Master universitario avanzato in endoscopia.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO