testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

PSA-PAL 2010-2013 - AREE STRATEGICHE

 

Allegato 1.7 b Evoluzione del Polo Sanitario di Medicina e realizzazione della Casa della Salute

 

IL PROFILO DEL NUCLEO DI CURE PRIMARIE E DEL POLO SANITARIO DI MEDICINA

Il territorio del comune di Medicina è parte del Nucleo di Cure Primarie che comprende anche i territori del comune di Castel Guelfo e della frazione di Sesto Imolese del comune di Imola, aggregati dall'asse di comunicazione della S.S. S.Vitale; complessivamente la popolazione residente in questo Nucleo ammonta a 22.146 abitanti.
Sono presenti in questo territorio 16 medici di medicina generale e 5 pediatri di libera scelta con ambulatori dislocati nei suddetti aggregati urbani e nelle frazioni di Ganzanigo, S. Antonio, Portonovo e Villa Fontana; a Medicina e a Castel Guelfo sono presenti due Medicine di Gruppo, una in ciascun capoluogo comunale, che garantiscono una accessibilità ambulatoriale di 7 ore/die per cinque giorni alla settimana.
Presso il polo sanitario di Medicina è attivo un Ambulatorio di Nucleo che garantisce la presenza di un medico di medicina generale e una estensione della continuità assistenziale diurna per 5 ore/die, dal lunedì al venerdì e per 4 ore al sabato mattina, per tutti gli assistiti di questo territorio. Le attività dei Medici di Medicina Generale sono supportate ed integrate da infermieri professionali; un Ambulatorio Infermieristico è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 17,00 ed il sabato dalle 8,00 alle 12,00.
Il polo sanitario ospita una Pediatria di Gruppo, composta da tre pediatri di libera scelta, che garantisce una accessibilità ambulatoriale di 7 ore/die per cinque giorni alla settimana; è inoltre attivo a Medicina un Punto Prelievi aperto dal lunedì al sabato dalle 7,00 alle 10,00 con una disponibilità giornaliera di oltre 100 prelievi. Il polo sanitario di Medicina è uno dei quattro punti aziendali in cui si articola la presenza del Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) che opera per consulti telefonici o con interventi domiciliari notturni (dalle 20.00 alle 8.00), il sabato e i prefestivi (dalle 10.00 alle 20.00) e i festivi (dalle 8.00 alle 20.00); è possibile inoltre l'accesso diretto del cittadino presso l'ambulatorio di continuità assistenziale i prefestivi e i festivi dalle 8.00 alle 20.00.
La rete del soccorso extraospedaliero prevede a Medicina una Ambulanza 118 con equipaggio composto da autista soccorritore e infermiere professionale. E' inoltre presente a Medicina una importante e articolata attività di Specialistica Ambulatoriale, con le funzioni specialistiche, le prestazioni e l'impegno settimanale riportate nella tabella che segue. 
 

 
Funzioni Specialistiche
Prestazioni
Ore/settimanali
Ortopedia
Visite
5
Cardiologia
Visite, ECG, Holter
9,3
Urologia
Visite
4,3
Medicina dello Sport
Visite idoneità sportiva
3,3
Neurologia
Visite
4,3
Fisiatria
Visite
9,4
Dermatologia
Visite
5
Oculistica
Visite
10
Gastroenterologia
Visite
2,3
Chirurgia Generale
Visite
4,3
Ostetricia
Visite, Pap Test
21,3
Ginecologia
Visite, Ecografia Ostetrica I e III trimestre, Ecografia Ginecologica
10
Otorinolaringoiatria
Visite, Audiometrie
10
Ecografia
Eco Addominale, Eco Tiroidea, Eco Osteoarticolari, Eco Tessuti Molli
9,45
Radiologia
Rx Scheletro, Rx Torace, Ortopantomografia, Densitometria
25
Odontoiatria (privata in convenzione)
Conservativa e Protesica per utenti in condizioni di vulnerabilità sanitaria o sociale
40
 

Presso l'ex ospedale medicinese è attivo un punto di distribuzione diretta di farmaci ad alto costo (ad uso ambulatoriale) e di presidi medico-chirurgici.
L'attività di Riabilitazione Fisiatrica, oltre a quella specialistica ambulatoriale riportata in tabella, si articola in visite domiciliari, consulenze nelle strutture protette, ed attività in palestra sotto la guida di un terapista della riabilitazione, distribuite per 5 giorni alla settimana, per 6 ore/die.

Le attività di Pediatria di Comunità sono articolate in forma ambulatoriale nella misura di 6 ore/settimanali, con presenza del Medico Pediatra e dell'Assistente Sanitaria che svolgono prestazioni quali informazioni sulla salute, verifica dei calendari vaccinali nelle popolazioni immigrate, programmazione del test tubercolinico, consulenze ai genitori o al personale della scuola per problematiche sanitarie o connesse a malattie croniche in minori che frequentano le collettività, esecuzione delle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate, visite per riammissione scolastica, ecc. Presso le scuole sono programmati interventi finalizzati a limitare la diffusione di talune patologie infettive, con sopralluoghi, interventi di educazione sanitaria diffusione di materiale informativo, ecc. 

Il Consultorio Familiare garantisce attività specialistica ostetrico-ginecologica (ricompresa nella precedente tabella), attività di tipo ostetrico, psicologico e di promozione della salute. All'interno della programmazione ambulatoriale è ricavato uno spazio per la salute della donna migrante (2 ore quindicinali), con la presenza di una mediatrice di etnia araba.
L'attività ostetrica (5 ore/settimanali) comprende il percorso di assistenza alla gravidanza fisiologica, l'esecuzione di pap-test, il puerperio ambulatoriale rivolto alle neomamme con sostegno all'allattamento al seno, il controllo della crescita neonatale, l'accudimento del neonato, ecc.
L'attività psicologica (7 ore/settimanali) comprende interventi psicodiagnostici e psicoterapeutici rivolti alle donne, alle coppie e alle famiglie; sono previste attività di consulenza rivolte agli utenti, alle scuole o ad altri servizi. 
Le attività di promozione della salute sono prevalentemente strutturate in ambito scolastico, con una programmazione che spazia dai corsi di prevenzione del maltrattamento a quelli relativi alla sessualità ed all'affettività negli adolescenti. 

Anche i servizi della Salute Mentale sono consistentemente presenti nel polo sanitario di Medicina.
Il Centro di Salute Mentale, cui competono funzioni di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione del disturbo psichico a favore della popolazione adulta, ha un profilo multi professionale rappresentato da medici specialisti psichiatri, psicologi, infermieri professionali, assistenti sociali, educatori, ed è presente a Medicina per attività cliniche programmate, come visite ambulatoriali, domiciliari, e distribuzione farmaci ad alto costo, per circa 14 ore/settimanali. 

La Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Età Evolutiva è presente a Medicina con attività ambulatoriale specialistica programmata, attività di psicologia (4 ore/settimanali), logopedia (25 ore/settimanali) e di fisioterapia (8 ore/settimanali); il punto di erogazione ambulatoriale assicura le attività cliniche di base, diagnostiche e riabilitative; viene inoltre svolto l'iter diagnostico multi professionale per i piccoli da 0 a 3 anni, generalmente segnalati dai pediatri di libera scelta. I servizi della Prevenzione sono articolati come segue. 

L'Igiene e Sanità Pubblica garantisce attività ambulatoriali per 5 ore/settimanali finalizzate a visite mediche (patente di guida, licenza di caccia, certificazioni varie), vaccinazioni negli adulti, consulenze per viaggiatori internazionali, notifiche di malattie infettive, informazioni sanitarie, ecc. 

I Servizi Veterinari garantiscono la presenza di un punto di raccolta per richieste e consegna di documentazione per gli allevatori (es. documenti per trasporto animali e dati anagrafici) e la copertura del territorio per le problematiche di sanità animale, igiene degli alimenti di origine animale ed igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche. 
Analoga copertura del territorio viene garantita dai servizi di prevenzione e sicurezza sul lavoro, per le priorità aziendali di sicurezza in particolare dei comparti industriali, agricoltura ed edilizia.
I servizi della prevenzione hanno contribuito a realizzare nel territorio di Medicina due percorsi di Pedibus per gli studenti delle scuole primarie del Comune, nell'ambito delle attività di promozione dell'attività motoria di cui al vigente Piano per la Salute ed il Benessere sociale del Circondario Imolese. 

Funzionalmente e strutturalmente integrate con il polo sanitario di Medicina sono le due Strutture Residenziali per anziani non autosufficienti dotate rispettivamente di 48 e 15 posti letto accreditati (ulteriori 2 posti letto, ad esaurimento, sono riservati ad utenti bolognesi) ed il Centro Diurno per anziani (con 16 posti).


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO