1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

16-18 maggio - Corso "Strumenti innovativi per vivere la relazione con le persone affette da demenza"

Un innovativo corso di aggiornamento e formazione per gli operatori di Casa Alzheimer, ma con sessioni dedicate anche a famigliari, care givers ed amministratori, si terrà da lunedì 16 a mercoledì 18 maggio grazie all'Associazione Alzheimer Imola che, sulla scorta del grande successo  ottenuto dal convegno organizzato nel 2015 a celebrazione della Giornata Mondiale dell'Alzheimer, ha richiamato in città Letizia Espanoli, formatrice d'avanguardia nell'area della demenza, della non autosufficienza, del morire, dell'etica ed esperta di gestione di risorse umane, che ha concettualizzato la sente-menza.

Idee, esercizi ed intuizioni per vivere al meglio la relazione con le persone affette da demenza, ma anche per migliorare l'organizzazione del lavoro e trovare dentro di sé la giusta motivazione, per costruire il benessere psicofisico degli operatori e dei care givers ed affrontare con creatività, entusiasmo e disciplina le difficoltà insite in queste complesse attività di assistenza: questi alcuni dei temi che Letizia Espanoli sviluppa nei suoi corsi che molti operatori imolesi hanno già avuto modo di apprezzare.
 
"L'Associazione Alzheimer Imola ritiene che la collaborazione con tutte le istituzioni che operano nel campo della demenza ed il supporto formativo degli operatori, dei famigliari, degli assistenti informali, ma anche degli amministratori che concorrono alla programmazione delle politiche dell'assistenza, sia un elemento di prioritaria importanza ed un proprio dovere statutario. .- spiega la Presidente dell'Associazione Alzheimer Imola Bona Sandrini - Letizia Espanoli è una formatrice che abbiamo avuto modo di incontrare in altre occasioni e che ha dimostrato grande carisma ed una capacità davvero insolita di motivazione delle persone che assistono ai suoi corsi. L'organizzazione di questo evento formativo era un impegno che ci eravamo presi con chi nel settembre scorso ha partecipato al nostro seminario annuale per la Giornata Mondiale dell'Alzheimer e che ci siamo impegnati fortemente per mantenere, anche per sancire i proficui rapporti di collaborazione con l'Azienda Servizi alla Persona e con l'Azienda Sanitaria di Imola e con tutti coloro che fanno rete intorno a questa malattia. Soltanto lavorando e formandosi insieme possiamo migliorare l'assistenza ai nostri cari, superando quanto più possibile le difficoltà che si presentano nell'operare quotidiano e nella relazioni con questi malati".    

Una tre giorni densa di contenuti, che vedrà le sessioni mattutine dedicate esclusivamente agli operatori di Casa Alzheimer, ma che nel pomeriggio del 16 e 17 maggio si aprirà anche a famigliari e care givers. Il corso si concluderà poi mercoledì 18 maggio con un incontro aperto tutti gli interessati, a cui sono stati invitati anche gli amministratori e che avrà il suo focus nel tema più generale dell'assistenza agli anziani non autosufficienti.

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO