1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

Caregiver: guida alle opportunità per l’assistente famigliare a domicilio

Se lei assiste una persona non autosufficiente, per lavoro o perché è un suo famigliare, con questo opuscolo vorremmo aiutarla ad orientarsi nella complessa gestione ed assistenza di persone che vivono al proprio domicilio in condizioni di totale o parziale non autosufficienza e che, per questo, hanno bisogno di essere sostenute, affiancate o sostituite per lo svolgimento delle attività della vita quotidiana. Il termine ‘caregiver’ significa, letteralmente, ‘donatore di cura’ ed indica colei/colui (famigliare, badante, volontario, ecc…) che si prende cura, a domicilio, di una persona fragile, non autosufficiente o che ha bisogno di essere aiutata per un lungo periodo di tempo perché non è in grado di prendersi cura di sé da solo, in autonomia.

Il caregiver è una risorsa importante nel percorso di cura della persona non autosufficiente e svolge un fondamentale ruolo di aiuto che richiede un forte impegno emotivo, oltre che fisico e di tempo.

La Regione Emilia Romagna riconosce e sostiene questo ruolo (Legge Regionale 2/2014) e promuove localmente iniziative di supporto, formazione ed informazione sulle opportunità esistenti sul territorio per facilitare il caregiver nel suo impegno di cura della persona non autosufficiente. Questa guida vuole essere un utile strumento per chiunque ne sia interessato, per orientarsi tra i percorsi offerti, sul territorio del Nuovo Circondario Imolese, dall’Azienda Sanitaria (AUSL), dall’Azienda Servizi alla Persona (ASP), o da entrambe in forma integrata, con l’obiettivo di sostenere, facilitare ed alleggerire, almeno in parte, questo impegno di cura.

 
 

 

link utili


Ultimo aggiornamento pagina:
02 Luglio 2021
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO