1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
FlexCMP

Contenuto della pagina

Questo mese puoi dire la tua": a Novembre l'indagine di qualità percepita del ricovero dell'Ausl di Imola, in collaborazione con il Comitato Consultivo Misto degli Utenti.

13 Novembre 2018 -  E' partita il 1 novembre e si concluderà a fine mese, l'indagine diqualità percepita rivolta alle persone che hanno avuto un ricovero al Santa Maria della Scaletta di Imola per almeno 2 giorni.

Unquestionario in busta chiusa viene consegnato dal personale di reparto a tutti coloro che entrano in uno dei reparti ospedalieri del nostro ospedale ed è poi ritirato dai volontari del CCM nella giornata di dimissione o può essere depositato negli appositicontenitori che si trovano agli ingressi - centrale e del Pronto Soccorso - e al Punto di erogazione diretta farmaci dell'Ospedale.

Il tutto in forma rigorosamente anonima.

Atre anni dall'ultima rilevazione, che aveva espresso un ottimo gradimento dei servizi assistenziali, clinici ed alberghieri dell'Ospedale, il questionario regionale, quest'anno reso più snello e di facile compilazione (17 domande e spazio per leconsiderazioni libere), va ad indagare le aree dell'accoglienza e dell'informazione, delle relazioni con il personale medico, infermieristico e di supporto, della privacy, dell'organizzazione,del percorso di cura e del comfort alberghiero, oltre che la qualità percepita complessiva del ricovero.

Lo scopo della rilevazione è quello di conoscere l'opinione dei cittadini sui servizi di ricovero per poter poi agire su eventuali criticità rilevate con azioni di miglioramento della qualità.

Una volta raccolti, i questionari saranno elaborati e l'Ufficio Relazioni con il Pubblico-Qualità percepita, insieme al CCM, costruirà un report di sintesi che sarà reso pubblico e checostituirà la base per definire le azioni di miglioramento da mettere in campo nei prossimi mesi.