1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina
i partecipanti all'incontro

Palestre che promuovono Salute: ripartono i percorsi AFA (Attività Fisica Adattata) ed EFA (Esercizio Fisico Adattato)

Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra il dipartimento della Sanità Pubblica e i referenti delle palestre del territorio imolese che hanno aderito al progetto promuovere salute nell'ambito del piano di Prevenzione Regionale 2021-2025 - Costruiamo Salute della Regione Emilia-Romagna.

Un interessante confronto che ha avuto lo scopo di riprendere la connessione con le strutture presenti nel nostro territorio aderenti al progetto per far ripartire i percorsi di AFA (attività fisica adattata, dedicata alle patologie muscolo-scheletriche e neuro-muscolari come lombalgia, artrosi, parkinson, fibromialgia, sclerosi multipla) ed EFA (esercizio fisico adattato, dedicato invece alle patologie croniche stabilizzate come diabete, ipertensione, post infarto, obesità, trapianto di organo solido e dialisi, sindrome metabolica, post ictus).

Il percorso prevede l'invio di pazienti da parte dei medici di base e medici specialisti alle palestre che promuovono salute con una prescrizione dedicata.

Non solo. Nell’occasione è stato presentato anche il nascente Ambulatorio Sani Stili di Vita che verrà attivato prossimamente presso l'AUSL di Imola dedicato ai pazienti con patologie croniche stabilizzate che vedrà il lavoro di un team multidisciplinare composto da Medico dello Sport, Chinesiologo dell'Attività Motoria e Dietista per la prescrizione di esercizio fisico personalizzato e di interventi sull'alimentazione dedicata.

Ma quali sono le palestre che promuovono salute nel nostro territorio?

L'obiettivo è creare una rete tra l’Azienda Usl e le palestre pubbliche e private per promuovere la salute di tutti i cittadini e in particolare favorire l'esercizio fisico, una delle priorità del Piano della prevenzione della Regione Emilia-Romagna. L’esercizio fisico, come è stato riconosciuto da molti studi scientifici, è efficace nella prevenzione delle malattie croniche e delle malattie cardiovascolari ed è considerato un’importante modalità terapeutica.

Quando ci sono specifiche condizioni patologiche, il medico può concordare con la persona l’adesione ad un certo tipo di attività fisica, regolata secondo precisi protocolli (modalità, frequenza, intensità, durata e progressione nel tempo).
Nel nostro territorio hanno aderito al progetto:
- Palestra del Centro Sportivo Italiano (CSI) Montericco
- Palestra Equilibrio
- Sport Up SSD Ortignola

Il percorso di certificazione delle palestre che promuovono salute prevede l'adesione volontaria a un codice etico, che contiene principi generali e impegni specifici, comporta ispezioni e controlli da parte dei Servizi di medicina dello sport delle Aziende Usl per verificare il possesso dei requisiti previsti, e richiede l'obbligo di partecipazione alle attività di formazione e aggiornamento organizzate a livello locale e regionale.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO