1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

18 Luglio 2007 - Con occhi nuovi e altri: l'umanista esplora il disagio della mente

Alla cena a favore del viaggio Roma- Pechino Walter Fuochi intervista Eugenio Riccomini

Si arricchisce la kermesse delle iniziative organizzate dal comitato promotore locale del viaggio contro il pregiudizio, e lo fa coinvolgendo il mondo della cultura umanistica.
Alla cena di beneficenza di venerdì 20 luglio, sullo sfondo delle colline imolesi, Walter Fuochi, giornalista di Repubblica e firma di spicco della storia locale, intervisterà il noto critico d'arte Eugenio Riccomini sui legami tra arte e disagio psichico.
Davanti ad una platea quanto mai variegata, tra utenti, famigliari, operatori dei servizi sanitari e sociali, volontari delle associazioni, politici e manager delle aziende del territorio, artisti e privati cittadini che hanno voluto a vario modo aderire all'iniziativa, il celebre umanista e raffinato oratore bolognese tratterà del sottile confine tra arte e follia, esplorando il territorio affascinante della creatività degli artisti, storici e contemporanei, che hanno sofferto di disagio mentale.
Nel corso della serata, condotta da Alessandra Giovannini, saranno inoltre messe all'asta alcune opere pittoriche fornite per l'occasione da artisti di fama, ma anche da dilettanti.
Un evento culturale di grande rilevanza per la nostra città, esclusivo per le sue caratteristiche di inclusività e che unisce nella solidarietà per il superamento dello stigma verso la "diversità".

Biografia Riccomini
Eugenio Riccomini: Allievo della scuola di Roberto Longhi, si è laureato a Bologna in Storia dell'Arte e ha lavorato alla Soprintendenza alle Gallerie prima a Venezia e poi a Bologna, e infine, come soprintendente a Parma. In seguito si è dato all'insegnamento universitario occupando la cattedra di Storia dell'Arte prima a Messina e poi a Milano. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni in gran parte derivate dalla sua attività di tutela del nostro patrimonio artistico. Tra queste si possono segnalare i due volumi sulla scultura emiliana del Seicento e del Settecento (Ordine e Vaghezza, e Vaghezza e Furore, editi da Zanichelli nel 1972 e nel 1977) e quelli sulla pittura ferrarese del Seicento e del Settecento editi da Pizzi nel 1969 e nel 1970.

Curriculum Walter Fuochi
Walter Fuochi, imolese, comincia la sua carriera giornalistica giovanissimo al settimanale locale "sabato sera". In pochi anni ne diventa responsabile delle pagine sportive. A metà degli anni '80 passa al quotidiano "La Repubblica", redazione Sport di Bologna. Oggi è responsabile delle pagine sportive bolognesi e del basket sull'edizione nazionale. Ha partecipato come inviato di Repubblica alle Olimpiadi di Atlanta 1996, Sidney 2000. Nel 2001 ha vinto il premio per migliore giornalista sportivo dell'anno.

Per informazioni o per partecipare alla cena di beneficenza chiamare il numero 0542604079 - ufficio comunicazione Ausl Imola

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO