1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina

29 settembre 2009 - Inaugurazione del nuovo Day Hospital e Day Service del Dipartimento Medico dell'Ausl di Imola

Sono stati inaugurati oggi, martedì 29 settembre, alle ore 12,00, i nuovi locali dedicati alla struttura semplice dipartimentale Day Hospital/Day Service internistico, presso l'ex Cardiologia, al primo piano dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta.

Il servizio  
La SSD Day Hospital, afferente al Dipartimento Medico diretto dal Dr Vittorio Chioma, è guidata dal Dr Ezio Cani ed è stata attivata nel luglio scorso.
In questi mesi ha svolto la propria attività presso gli spazi disponibili al V piano dell'Ospedale di Imola, in attesa del riammodernamento dei locali dell'ex cardiologia.
La struttura semplice DH/S del Dipartimento Medico è la configurazione organizzativa gestionale in cui vengono svolti iter diagnostici (day service) e terapeutici (D.H.) complessi, in risposta a pazienti affetti da patologie acute di area medica, completabili in un solo accesso giornaliero non superiore alle 12 ore o in più accessi programmati e per cui sarebbe inappropriato il ricovero ordinario.
L'accesso al servizio viene attivato con richiesta del medico di medicina generale o ospedaliero o dallo specialista ambulatoriale, oltre che del Pronto Soccorso per casi differibili.

Le attività
Il Day Service viene attivato per l'effettuazione di percorsi diagnostici vascolari, cardiologici, neurologici, ematologici, pneumologici, reumatologici, geriatrici, endocrinologici, metabolici, infettivo logici.
Il Day Hospital viene attivato in caso di necessità di emotrasfusioni per il trattamento di anemie già studiate; infusioni venose; monitoraggio di pazienti in trattamento con particolari tipi di farmaci; test dinamici endocrinologici; controlli per glicemia e glicosuria frazionati nella giornata; periodico monitoraggio di pazienti con particolari malattie croniche.       
La logistica       

La superficie dedicata al nuovo servizio è di 1.200 mq, con 18 posti letto e 3 ambulatori di visita.
Gli spazi sono quelli in cui era collocata la UO di Cardiologia, trasferitasi nel maggio scorso al terzo piano del blocco DEA, su cui sono stati effettuati interventi di riammodernamento degli spazi esistenti in relazione ai nuovi bisogni e di manutenzione interna sulle finiture (pavimenti, porte, tinteggiatura, ecc..).

Il costo dell'intervento di riammodernamento è stato di circa 100mila euro.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO