testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Anagrafe degli apicoltori: importanti novità per gli operatori apistici di imola

LA NUOVA ANAGRAFE APISTICA (DECRETO 11 agosto 2014): COSA CAMBIA

La Banca dati Apistica Nazionale informatizzata è unica e rappresenta la fonte a cui dovrà fare riferimento chiunque vi abbia interesse ai fini di gestione e controllo dell'attività.

Il suo aggiornamento assume una valenza prioritaria, sia in termini di qualità del dato, sia in termini di tempestività di segnalazione degli eventi con riflessi su procedure sanitarie ed amministrative (ad esempio controllo di malattie, erogazioni contributi e simili).

CHI LAVORA NELLA NUOVA ANAGRAFE APISTICA E A CHI RIVOLGERSI PER OPERARE
Possono richiedere l'attribuzione di un profilo/account per inserire dati in anagrafe:
1. gli apicoltori (proprietari e detentori di alveari)
2. persone da loro delegate: associazioni di apicoltori, centri di assistenza (CAA), etc.
3. i Servizi Veterinari delle Aziende USL (per supportare gli apicoltori che non abbiano optato per le soluzioni sopra indicate)

Per avere un profilo/account servono semplicemente un computer con accesso ad internet e la dotazione per la firma digitale (es. carta nazionale dei servizi).
La richiesta di profilo/account deve essere fatta al Centro Servizi Nazionale di Teramo.

Allo stato attuale tutti gli operatori registrati hanno una delega presso l'AUSL competente.

QUALI SONO I DATI OGGETTO DI OBBLIGO DI COMUNICAZIONE IN BANCA DATI APISTICA
1. la registrazione di avvio dell'attività apistica e successive modificazioni, compresa la cessazione
2. il censimento annuale delle postazioni degli alveari
3. le movimentazioni (per nomadismo, compravendita, etc.)

REGISTRAZIONE DELL'ATTIVITA' E RILASCIO DEL CODICE UNIVOCO NAZIONALE
La registrazione dell'attività deve essere fatta presso l'AUSL competente sul luogo di sede legale dell'attività di apicoltura (o in subordine, per attività prive di sede legale, sul luogo di residenza dell'apicoltore proprietario degli alveari).

Il proprietario di alveari deve registrare, direttamente o tramite delega ad un soggetto delegato, attraverso moduli digitali predisposti dal centro servizi nazionale e caricati su Internet, le informazioni contenute nell'allegato A (vecchia dichiarazione di attività, comprensiva di censimento ed altri dati).

In questa prima fase l'AUSL di Imola sta cercando di allineare in banca dati apistica i dati nel tempo presentati da ogni apicoltore. Pertanto al fine di correggere eventuali elementi incoerenti ogni gestore di attività apistica è invitato, alla prima occasione utile, a verificare la propria situazione anagrafica presso il servizio Veterinario della AUSL di Imola.

NOTA BENE
Gli apicoltori che devono verificare/aggiornare la loro posizione anagrafica potranno recarsi presso il servizio apposito, aperto il giovedì mattina dalle 10 alle 12, cui si accede PREVIA PRENOTAZIONE al  frontoffice 0542 604950

IL CENSIMENTO ANNUALE DELLE POSTAZIONI
L'apicoltore aggiorna le informazioni sulle postazioni dei propri alveari, direttamente (se in possesso di account) o tramite delegato.
Le informazioni devono comprendere le coordinate geografiche in gradi centesimali.

Qualora il delegato sia l'Ausl di Imola:
- dovranno essere comunicate per iscritto, ai fini dell'inserimento in banca dati, le informazioni a mezzo modello A dei dati di tutte le postazioni gestite a livello nazionale;
- le comunicazioni dovranno essere tempestive rispetto alle movimentazioni (entro 7 giorni dallo avvenuto spostamento).
- verranno accettate comunicazioni anche a mezzo fax 0542 604903.

IL CARTELLO IDENTIFICATIVO DELL'ALVEARE
Il  cartello  identificativo, da apporre in prossimità degli alveari, deve  avere  le  seguenti caratteristiche:
*    di materiale resistente  agli  agenti  atmosferici
*    dimensioni minime equivalenti al formato A4 con colore del fondo bianco;
*    riportante la scritta "anagrafe apistica nazionale - decreto ministeriale 4 dicembre 2009» e il codice identificativo univoco dell'apicoltore

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO