1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina
 
 

AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULL'EPIDEMIA DI COVID-19 NEL TERRITORIO DEL CIRCONDARIO IMOLESE

30 giugno

Nessun nuovo caso e 1 guarito ad Imola. Fermi a 404 i casi totali, sono solo 3 quelli attivi (2 di Imola ed 1 di Dozza)


29 giugno

Nessun nuovo caso ed 1 guarito a Medicina. Restano 404 i casi totali e solo 4 quelli attivi (3 ad Imola ed 1 a Dozza). La grande notizia di questa giornata è che Medicina è, in questo momento, libera dal virus. Una notizia che non può che rallegrare questa comunità così pesantemente colpita dal Coronavirus, che ha mietuto qui 28 vittime. E i cittadini di Medicina saranno presto protagonisti dello studio di sieroprevalenza voluto dalla Regione Emilia-Romagna sui territori più colpiti. Dal 1  lugliopartiranno le chiamate attive, da parte dell'Ausl di Imola, per lo svolgimento dei test sierologici sulle 148 persone che si sono ammalate di Covid-19 e su 285 persone che hanno vissuto l'isolamento in quanto contatti stretti di Covid positivi. A questa prima trance di 433 test, si aggiungeranno le chiamate ad un gruppo di circa 180 persone che nel corso della pandemia hanno svolto attività "a rischio" (lavori essenziali, volontari, ecc...).


28 giugno

Nessuna variazione nella giornata odierna, restano 404 i casi accertati e 5 quelli attivi


27 giugno

Oggi registriamo ad Imola un nuovo caso positivo, ma ancora una volta del tutto asintomatico e sottoposto a tampone in quanto contatto stretto di una persona risultata positiva nell'ambito del focolaio della BRT di Bologna. I nuovi guariti sono 2 persone di Medicina. I casi positivi dall'inizio dell'epidemia nel nostro territorio salgono pertanto a 404, mentre i casi attivi scendono a 5 (1 a Medicina, 3 ad Imola ed 1 a Dozza)


26 giugno

Nessun nuovo caso refertato oggi sul nostro territorio. Restano 403 i casi totali e 6 quelli attivi.


25 giugno

Nessun nuovo caso refertato oggi sul nostro territorio. Restano 403 i casi totali e 6 quelli attivi.


24 giugno

Nessun nuovo caso refertato  oggi sul nostro territorio. Restano 403 i casi totali mentre quelli attivi scendono a 6 (3 a Medicina, 2 ad Imola ed 1 a Dozza). Una persona straniera, ma residente a Medicina risulta infatti essere tornata nel suo paese di origine prima di eseguire il secondo tampone di verifica di guarigione ed è quindi stata eliminata dalla statistica dei soggetti attivi.


23 giugno

Passano a 403 i casi totali di infezione da Coronavirus refertati dall'Ausl di Imola. Oggi infatti è stato registrato un nuovo caso a Medicina in persona con sierologico positivo eseguito privatamente e al seguito del quale il Dipartimento di Sanità Pubblica ha eseguito il tampone. La persona è del tutto asintomatica ed è stata posta in isolamento domiciliare.
Grazie ad 1 nuova guarigione restano sempre 7 i casi attiv i e precisamente 4 a Medicina, 2 ad Imola, 1 a Dozza.


22 giugno

Per l'ottavo giorno consecutivo nessuna nuova positività refertata sul territorio, ma anche nessun nuovo guarito. Ancora fermi a 402 i casi totali e a 7 quelli attivi 


21 giugno

Nessun nuovo caso di positività al virus e nessun doppio tampone di guarigione. Restano quindi 402 i casi totali e 7 quelli attivi.


20 giugno

Nessun nuovo caso di positività al virus e nessun doppio tampone di guarigione. Restano quindi 402 i casi totali e 7 quelli attivi.


19 giugno

Anche oggi buone notizie per la nostra comunità: nessun nuovo caso di positività al virus, ma anche nessun doppio tampone di guarigione. Restano quindi 402 i casi totali e 7 quelli attivi.


18 giugno

Nessun nuovo caso ed 1 guarigione su persona asintomatica di Castel S. Pietro Terme.
Invariati i casi totali, che restano 402, scendono a 7 i casi attivi (3 a Medicina, 2 ad Imola, 1 a Dozza ed 1 fuori territorio), il numero più basso dalla fase 1 dell'epidemia.
La situazione del contagio appare oramai del tutto sotto controllo nel nostro territorio, considerando che nell'ultimo mese sono stati rilevati pochi casi positivi e quasi tutti asintomatici, nonostante l'attività di screening per categorie avviato da qualche settimana.


Resta comunque importante mantenere alta l'attenzione soprattutto nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie, per ridurre al minimo il rischio di contagio. In tal senso, come raccomandato dalle linee guida dell'Istituto Superiore di Sanità e dalla stessa Regione Emilia-Romagna, in Pronto Soccorso sussiste il divieto di permanenza nelle sale di attesa per gli accompagnatori dei pazienti, salvo casi specifici valutati dagli operatori. Allo stesso modo, le visite alle persone ricoverate possono essere effettuate da una sola persona al giorno ed esclusivamente nella fascia oraria 12-14. Il check point di primo livello all'Ospedale Civile S. Maria della Scaletta è attivo dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 17, mentre nei prefestivi e festivi i controlli in atrio cessano alle 15. Sussistono check point in ingresso presso ogni servizio e reparto ospedaliero e territoriale.


17 giugno

Nessun nuovo caso e nessuna guarigione. Invariata la situazione contagi nel Circondario imolese: restano 402 i casi refertati dall'Ausl di Imola, con 8 casi attivi (3 a Medicina, 2 ad Imola, 1 a Dozza, 1 a Castel S. Pietro e 1 fuori territorio).


16 giugno

Oggi si registra un nuovo guarito di Imola e nessun nuovo caso. Restano 402 i casi refertati dall'Ausl di Imola, scendono ad 8 i casi attivi: 3 a Medicina, 2 ad Imola, 1 a Dozza, 1 a Castel S. Pietro e 1 fuori territorio.


Misure organizzative intraprese nel periodo pandemico (1 marzo-15 giugno)

Raccomandazioni ed indicazioni utili per contenere l'epidemia (1 marzo -1 giugno)


Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO