testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

PSA-PAL 2010-2013 - IL PROFILO DEL PRESIDIO OSPEDALIERO

Il Piano Attuativo Locale (PAL) 2004-2006 delineava un Presidio Ospedaliero unico con competenze distintive dei due stabilimenti di Imola e Castel San Pietro, che si presentavano integrati e complementari.
In particolare, lo stabilimento di Imola, era definito come sede elettiva per l‟emergenza-urgenza, le cure ad elevata intensità assistenziale ed i servizi di diagnosi e cura più complessi, mentre lo stabilimento di Castel San Pietro era indicato come sede elettiva per la chirurgia di giorno e la chirurgia specialistica con breve degenza e per le cure long-term a bassa complessità.
 
Il profilo del Presidio Ospedaliero si completerà attraverso l‟implementazione di una serie di azioni che interesseranno il triennio di competenza del presente Piano Strategico e, in alcuni casi, potranno traguardare un periodo successivo.
In sintesi le più importanti azioni previste riguardano:

 
  • Il completamento del trasferimento all‟Ospedale Nuovo di quelle funzioni ospedaliere ancora collocate presso la vecchia sede (DH Oncologico, Pneumo-Allergologia, Terapia Antalgica, Anatomia Patologica e camera mortuaria, Laboratorio di CitoGenetica), in varie fasi, passando anche attraverso la realizzazione di nuove piattaforme logistiche in grado di ospitare funzioni sanitarie integrabili (ambulatori, chirurgia ambulatoriale, laboratori);
  • la razionalizzazione dei percorsi per esterni, con la realizzazione di una nuova piattaforma logistica in grado di ospitare attività ambulatoriali, riabilitative e la Dialisi, in parte già presenti presso la sede ospedaliera;
  • l‟adeguamento degli spazi ospedalieri ai nuovi standard previsti dall‟accreditamento attraverso l‟aggiornamento degli impianti ed il miglioramento del comfort alberghiero.

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO