testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Amministrazione Trasparente

Organizzazione

U.O.C. Dipendenze Patologiche

 

Carta del servizio

Consultando la pagina dedicata alla carta del servizio è possibile trovare informazioni relative all'equipe dell'Unità Operativa, agli orari di visita ed il Patto di Qualità con i diritti e i doveri del paziente e dei suoi famigliari.

 

L'offerta sanitaria

L'U.O.C. Dipendenze Patologiche è la struttura operativa che garantisce, attraverso la progettazione e la realizzazione di percorsi di valutazione diagnostica e di programmi terapeutici e socio-riabilitativi, l'assistenza psico-socio-sanitaria a soggetti che presentano una condizione problematica correlata all'uso/abuso/dipendenza da sostanze psicoattive legali e illegali (soprattutto droghe da strada, alcol e tabacco) e da comportamenti additivi (in primis il gioco d'azzardo).

Le principali attività consistono in:

  • Accettazione e accoglienza degli utenti e/o familiari
  • Osservazione e valutazione diagnostica multidisciplinare
  • Visita medica con screening di base ed eventuale terapia farmacologica immediata
  • Analisi multiprofessionale e formulazione del programma personalizzato
  • Definizione e attuazione del percorso di reinserimento sociale e lavorativo
  • Terapie farmacologiche (sintomatiche, sostitutive, antagoniste)
  • Colloqui con tecnica motivazionale
  • Colloqui di counseling
  • Colloqui di supporto psicologico
  • Psicoterapie individuali e di gruppo
  • Consulenze psichiatriche/tossicologiche in ospedali del territorio
  • Interventi psicoeducazionali individuali, familiari e di gruppo
  • Visite domiciliari
  • Interventi di riduzione del danno
  • Disintossicazioni ambulatoriali e in regime di ricovero ospedaliero
  • Inserimenti in comunità terapeutiche con verifiche dei relativi percorsi di cura
  • Interventi di prossimità
  • Interventi di promozione della salute (nelle scuole, luoghi di aggregazione, eventi pubblici)
  • VAP (Visite Alcologiche per Patente)
  • Accertamento assenza tossicodipendenza nei luoghi di lavoro su invio dei medici competenti
  • Partecipazione a commissione medica per patenti e per altre condizioni socio sanitarie
  • Inserimenti lavorativi
  • Progetti di formazione e transizione al lavoro
  • Invio e collaborazione con ASP
  • Interventi socio assistenziali
  • Certificazioni e relazioni in ambito specifico
  • Testistica diagnostica e di follow up
  • Prese in carico integrate con altre Unità Operative del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche
  • Collaborazione con il Medico di Medicina Generale
  • Collaborazione con UEPE (Uffici di Esecuzione Penale Esterna) e programmi alternativi alla detenzione
  • Collaborazione con gli Enti Locali, le organizzazioni sociali e di volontariato
  • Accettazione / accoglienza utenti presso istituti di pena
  • Conduzione e supervisione dei CAT (Club Alcolisti in Trattamento)
  • Attività clinica di prevenzione rivolta ai tabagisti

Presso il Centro Diurno "Arcobaleno" i principali interventi sono quelli: cognitivo- comportamentali e di coping skill; il colloquio motivazionale; il programma di prevenzione delle ricadute; il lavoro di rinforzo sulla rete sociale; il contingency management e i laboratori riabilitativi.

Gli Operatori dell'Unità Operativa Dipendenze Patologiche hanno poi il coordinamento del corso di laurea in educazione professionale in ambito sanitario, con docenze e tutoraggio; il Ser.T e il Centro Diurno sono sedi del tirocinio sul campo degli allievi del corso di laurea.

 

Struttura organizzativa, sedi e modalità di accesso

L'Unità Operativa Dipendenze Patologiche, ha una equipe costituita da 3 Medici; 4 Infermieri Professionali; 1 Psicologo; 1 Pedagogista; 1 Sociologo; 3 Assistenti  Sociali; 8 Educatori Professionali e comprende:

Sede centrale Ser.T
Via Amendola n. 8 Imola; tel. 0542 604036-37. Orari aperture: dal lunedì al venerdì (dalle 7.30 alle 13.30 , su appuntamento, dalle 13.30 alle 18.30); il sabato (dalle 7.30 alle 13.30); nei giorni festivi apertura al mattino in base ai bisogni di somministrazione farmaci stupefacenti.


Sede Centro "Nuove droghe/Nuovi consumi"
Via Amendola n. 8 Imola; tel. 0542 604161 (segreteria telefonica sempre attiva).
Orari aperture: il lunedì dalle 9.30 alle 11.30 e il venerdì dalle 9.30 alle 11.30.


Sede Centro Antifumo
Via Amendola n. 8 Imola; tel. 0542 604238. Orari aperture: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.


Sede Centro Diurno "Arcobaleno"
Via Chiesa di Casola Canina n. 1 (Casola Canina); tel. 0542 50198.
Orari aperture: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.30, il sabato dalle 8.00 alle 18.00.


Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019

Direttore

dott. Stefano Gardenghi
e.mail: s.gardenghi@ausl.imola.bo.it

 

Coordinatore Professionale Centro Diurno:

dott.ssa Cleta Sacchetti
e.mail c.sacchetti@ausl.imola.bo.it

 

Contatti:

Come contattarci
Informazioni tel.0542 604036
fax. 0542 604038
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30

CUP telefonico

Psichiatria/tossicologia:
martedì dalle 11.00 alle 14.00 (dr. Stefano Gardenghi) presso sede Centro "Nuove droghe/Nuovi consumi", tel. 0542 604039

Visite alcologiche patente:
negli orari di apertura sede centrale Ser.T (dr.ssa Lucia Galli e dr. Stefano Gardenghi), tel. 0542 604036.

 
 

Ultimo aggiornamento
15 gennaio 2019

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO