1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contenuto della pagina
 
 

AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULL'EPIDEMIA DI COVID-19 NEL TERRITORIO DEL CIRCONDARIO IMOLESE

31 ottobre

Su 555 tamponi refertati  ieri, sono 41 i casi positivi riscontrati: 28 persone di Imola, 3 a Castel San Pietro Terme, 3 a Castel Guelfo, 3 a Mordano, 3 a Medicina e 1 fuori territorio.
27 sono i sintomatici, mentre 14 non mostrano sintomi. In 15 erano già in isolamento al momento del tampone. 10 sono stati rilevati tramite attività di contact tracing, 1 con screening regionale per categoria, 1 con tampone prericovero, 2 sono cas sporadici.  Sono 9 le persone guarite, ma purtroppo anche  oggi segnaliamo il decesso di una donna di 83 anni di Imola, ricoverata da alcuni giorni in Terapia Intensiva a Bologna.Alla famiglia le sentite condoglianze dell'Ausl di Imola e di tutta la nostra comunità.

Scendono a 13 i ricoveri al S. Maria della Scaletta (per dimissioni), mentre le persone diagnosticate dalla nostra Azienda ma centralizzate in terapia intensiva a Bologna restano 3.

Salgono a 1050 i casi totali di contagio da avvio epidemia (di cui 43 decessi) e a 429 quelli attivi ad  oggi.

30 ottobre

Purtroppo anche oggi l'aggiornamento della situazione della pandemia nel nostro territorio riporta un decesso. Si tratta di un uomo di 84 anni di Imola, ricoverato al S. Maria della Scaletta reparto Covid. Alla famiglia le sentite condoglianze dell'Ausl di Imola e di tutta la nostra comunità.
I ricoveri ad Imola salgono a 17, mentre le persone diagnosticate dalla nostra Azienda ma centralizzate in terapia intensiva a Bologna sono 3.
Su 554 tamponi refertati ieri, sono 22 le nuove positività e 6 le guarigioni registrate oggi.
I positivi tracciati sono 14 persone di Imola, 5 di Medicina, 1 di Castel San Pietro, 1 di Mordano, 1 di Borgo Tossignano.
18 sono i soggetti sintomatici mentre 4 non mostrano sintomi, 4 sono state rilevate attraverso contact tracing, 11 persone erano già in isolamento al momento del tampone e 14 sono collegabili a focolai già accertati.
Salgono a 1009 i casi totali, a 397 quelli attivi e a 42 i decessi.

Oggi, alle ore 17.30 in diretta Facebook sulla pagina @RegioneEmiliaRomagna, a fare il punto sull’andamento del Covid da Piacenza a Rimini, sarà l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, che interverrà dall’Ospedale Maggiore di Bologna insieme al dottor Giovanni Gordini, direttore del Dipartimento Emergenza dell’Ausl di Bologna.

29 ottobre

Su 457 tamponi refertati ieri, sono 44 i casi di positività registrati  oggi dall'Ausl di Imola. 4 le guarigioni. 
I positivi tracciati  oggi sono 33 persone di Imola, 5 di Castel San Pietro, 2 di Mordano, 2 di Medicina, 1 di Castel Guelfo, 1 di Casalfiumanese. 
29 sono i soggetti sintomatici mentre 15 non mostrano sintomi, 11 sono state rilevate attraverso contact tracing e 1 per screening sierologico. 15 persone erano già in isolamento al momento del tampone e 11 sono collegabili a focolai già accertati.
Salgono a 987 i casi totali e 381 gli attivi. 
Sono 12 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta, rimangono 4 quelle ricoverate in terapia intensiva a Bologna

28 ottobre

Nuovo numero record di tamponi, su 750 (il precedente primato era 620) refertati ieri, sono 37 i casi di positività registrati oggi dall'Ausl di Imola. Due le guarigioni.
Si tratta di 26 persone di Imola, 5 di Mordano, 2 di Castel San Pietro, 2 Borgo di Tossignano, 1 Casalfiumanese, 1 di Fontanelice.
27 sono i soggetti sintomatici mentre 10 non mostrano sintomi e  5 sono state rilevate attraverso contact tracing e 1 per un test pre ricovero. 19 persone erano già in isolamento al momento del tampone e 14 sono collegabili a focolai già accertati.
Salgono a 943 i casi totali e a 341 gli attivi.
Sono 11 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta, mentre salgono a 4 (una più di ieri ) quelle ricoverate in terapia intensiva a Bologna.
....................................................................................................

Il Dipartimento di Sanità Pubblica settore scuole ha registrato ieri 6 nuovi casi di positività in ambito scolastico.
Gli Istituti interessati sono:
-  Istituto Chimico Luca Ghini, Imola. 1 studente asintomatico che ha frequentato l'Istituto fino al 21 ottobre scorso. Lo studente è un caso secondario, individuato con tampone effettuato alla classe di un caso indice ed era pertanto già in isolamento col resto della classe. E' stato deciso di prolungare l'isolamento della classe.
IPSIA Alberghetti, Imola: 2 studenti di diverse classi, asintomatici, che hanno frequentato rispettivamente fino al 20 e al 26 ottobre scorso. Uno di questi è contatto stretto  di caso positivo. E' stato disposto l'isolamento delle classi.
ITIS Alberghetti, Imola: 2 studenti di classi diverse, uno asintomatico e l'altro con sintomi,  che hanno frequentato rispettivamente fino 22.10 e 19.10. Entrambi individuati con contact tracing in quanto contatti stretti di caso positivo in ambito extrascolastico. E' stato disposto l'isolamento delle classi..
Liceo scientifico Alberghetti, Imola: alunno sintomatico che ha frequentato fino al 23 ottobre scorso.  E' stato disposto l'isolamento delle classi.

27 ottobre

Su 290 tamponi refertati ieri, sono 32 i casi di positività registrati oggi dall'Ausl di Imola. Nessuna guarigione.
Si tratta di 26 persone di Imola, 2 di Mordano e 2 di Fontanelice, 1 di Medicina, 1 di Borgo Tossignano.
20 sono i soggetti sintomatici mentre 12 non mostrano sintomi e  5 sono state rilevate attraverso contact tracing. 14 persone erano già in isolamento al momento del tampone e 19 sono collegabili a focolai già accertati.
Salgono a 906 i casi totali e a 306 gli attivi.
Sono 11 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta, mentre salgono a 3 quelle ricoverate in terapia intensiva a Bologna

26 ottobre

Su 319 tamponi refertati ieri, sono 19 i casi di positività registrati oggi dall'Ausl di Imola. Nessuna guarigione.
Si tratta di 13 persone di Imola, 4 di Mordano e 2 di Castel San Pietro. 13 sono i soggetti sintomatici mentre 6 non mostrano sintomi e sono state rilevate attraverso contact tracing. 9 persone erano già in isolamento al momento del tampone e 12 sono collegabili a focolai già accertati.
Salgono a 874 i casi totali e a 274 gli attivi. 903 le persone in quarantena o isolamento.
Sono 8 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta.

25 ottobre

Su 373 tamponi refertati ieri, sono 25 i casi di positività registrati dall'Ausl di Imola e 2 le guarigioni.
Purtroppo oggi torniamo a dare la tristissima notizia di un decesso. Un uomo di Imola di 87 anni è deceduto al reparto Covid del S. Maria della Scaletta. L'Ausl di Imola porge le più sentite condoglianze alla famiglia. Salgono a 41 i decessi per/con COVID-19 nel nostro territorioI positivi tracciati oggi sono: 11 persone di Imola, 7 di Castel San Pietro Terme, 4 di Medicina, 2 di Dozza, 1 di Castel Guelfo di Bologna
Sono 19 le persone sintomatiche, 6 le asintomatiche rilevate tramite contact tracing. 7 erano già isolate in quanto contatti stretti al momento del tampone. 12 positività fanno riferimento a focolai noti, 13 sono casi sporadici.
Salgono a 855 i casi totali e a 255 gli attivi.
Restano 9 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta.

24 ottobre

Su 620 tamponi refertati ieri sono 34 casi di positività registrati  oggi dall'Ausl di Imola e 3 le guarigioni. 
Si tratta di 25 persone di Imola, 5 di Castel San Pietro,  2 di Mordano, 2 di Medicina.
Sono 23 le persone sintomatiche, 11 le asintomatiche. Dall'indagine epidemiologica si rileva che 8 persone sono state individuate dall'attività di contact tracing (5  persone erano già isolate in quanto contatti stretti di caso positivo e 4 fanno riferimento a focolai famigliari noti), le altre sono state testate perché sintomatiche.
Salgono a 830 i casi totali e a 232 gli attivi.Sono 9 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta.

23 ottobre

Su 450 tamponi refertati sono 35 casi di positività registrati  oggi dall'Ausl di Imola e 1 guarigione.
Si tratta di 26 persone di Imola, 2 di Medicina, 2 di Mordano, 1 Castel San Pietro, 1 Castel Guelfo, 3 fuori territorio. Sono 25 le persone sintomatiche. Dall'indagine epidemiologica si rileva che 18 sono contatti di casi già accertati (11 positività sono riferibili a 6 diversi focolai famigliari), 16 sono casi sporadici, 1 è stato rilevato attraverso screening prericovero.
Sono 9 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta.Salgono a 796 i casi totali e 201 gli attivi.
.........................................................................................
Nella giornata di  ieri il Dipartimento di Sanità Pubblica ha rilevato tra i positivi accertati 4 frequentatori di ambienti scolasticiLe scuole coinvolte sono le seguenti:

1. Scuola Primaria Rubri, Imola: studente sintomatic*, già in isolamento perché contatto stretto di caso. Per il principio di massima precauzione, docenti ed alunni sono stati considerati contatti occasionali.
2. Istituto chimico Luca Ghini, Imola: studente sintomatic*, ultimo giorno di frequenza il 15.10. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.  
3. Scuola primaria Don Leo Commissari, Mordano:studente sintomatic*, ultimo giorno di frequenza 15.10.  I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.  
4. Scuola secondaria di 1°grado Orsini, Imola: studente sintomatic*, ma già in isolamento col resto della classe come contatto di caso scolastico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 17.10. Il DSP ha deciso di prolungare l'isolamento della classe coinvolta.

Si precisa che, a seguito della circolare ministeriale del 12  ottobrescorso, il Dipartimento di sanità pubblica, nei casi in cui gli studenti o i docenti siano considerati contatti stretti, invia un provvedimento di quarantena della durata di 14 giorni e programma un solo tampone di controllo al 10° giorno di isolamento che, qualora negativo, è seguito da provvedimento di fine quarantena. Se i contatti sono definiti occasionali, viene programmato un tampone al più presto e se il tampone è negativo, le attività scolastiche proseguono normalmente.

22 ottobre

Numero record di tamponi refertati ad Imola. Su 605 tamponi (quasi il doppio di  ieri /387 ) sono 31 i casi di positività registrati oggi dall'Ausl di Imola e 4 guarigioni.
Si tratta di 22 persone di Imola, 3 di Castel San Pietro, 2 di Dozza, 2 fuori territorio, 1 di Medicina, 1 Castel Guelfo. Sono 17 le persone sintomatiche.Dall'indagine epidemiologica si rileva che 16 sono contatti di casi già accertati (6 positività sono riferibili a 3 diversi focolai famigliari), 14 sono casi sporadici,1 è stato rilevato attraverso screening prericovero,
Salgono a 761 i casi totali e 172 gli attivi.
...................................................................................................................................................
Nella giornata di  ieri al DSP dell'Ausl di Imola ha registratosono stati notificati 6 casi di positività in soggetti frequentanti l'ambito scolastico. 1. Istituto Alberghiero Scappi, Castel San Pietro Terme:studente residente fuori territorio AUSL, asintomatico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 13.10.  I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.  2. Materna statale Pontesanto, Imola:bambino asintomatico, individuato tramite contact tracing, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 09.10. Dall' indagine epidemiologica non è emersa la necessità di prendere ulteriori provvedimenti.3. Liceo scientifico Valeriani, Imola:studente asintomatico, individuato tramite contact tracing, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 15.10.  I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.  4. ITIS Alberghetti, Imola: studente asintomatico, individuato tramite contact tracing, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 15.10.  I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.  5. Liceo scientifico Alberghetti, Imola: studente asintomatico, individuato tramite contact tracing, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 17.10.  I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.6. Nido Fontanelle, Imola: educatrice, asintomatica, individuata tramite contact tracing. I bambini della classe sono stati considerati contatti stretti unitamente ad ulteriori 2 educatrici e ad 1 operatore ausiliario 

21 ottobre

Su 387 tamponi refertati sono 14 i casi di positività registrati  oggi dall'Ausl di Imola e 1 guarigione.
Si tratta di 10 persone di Imola, 2 di Medicina, 1 Castel San Pietro, 1 fuori territorio. Sono 5 le persone sintomatiche. Dall’indagine epidemiologica si rileva che 9 sono contatti di casi già accertati, 2 sono stati rilevati con screening prechirurgico, 3 sono casi sporadici che hanno effettuato un tampone perché sintomatici .12 le persone ricoverate al S. Maria della Scaletta nel reparto internistico Covid.
Salgono a 730 i casi totali e 145 gli attivi
Nella giornata di ieri il DSP ha ricevuto notifica di un caso di positività in uno studente asintomatico dell'Alberghetti di Imola. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti e posti in quarantena, i docenti sono stati considerati contatti occasionali.

20 ottobre

Su 313 tamponi refertati ieri sono solo 3 i casi di positività registrati  oggi dall'Ausl di Imola. Si tratta di 3 persone di Imola, 2 delle quali sintomatiche. 1 caso è riconducibile ad un focolaio famigliare, 2 sono casi definiti sporadici. Tutti sono in isolamento domiciliare. Nessun guarito, 716 i casi totali  e 132 gli attivi
Nei giorni scorsi il Dipartimento di Sanità Pubblica ha registrato alcuni casi di positività in soggetti che frequentano ambienti scolastici.  
Le scuole coinvolte sono state: 
Istituto professionale Cassiano di Imola: positivo uno studente, contatto stretto di caso confermato, sintomatico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 15.10. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali. - Liceo Linguistico A. da Imola:positivo un docente, contatto stretto di caso confermato,  sintomatico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 15.10. Sia gli alunni che i docenti sono stati considerati contatti occasionali.- Scuola secondaria di 1° grado G. Pascoli di Mordano: positività in un alunno, contatto stretto di caso confermato, sintomatico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 12.10. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali. 
- Scuola Primaria Rubri di Imola:positivo uno studente, testato perché sintomatico, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 15.10. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.

19 ottobre

Su 272 tamponi refertati ieri, oggi non registriamo nuovi guariti mentre sono 15 i nuovi positivi, tra cui 13 persone sintomatiche. 8 sono contatti di casi già accertati (4 di famigliari conviventi, 2 avvenuti fuori regione, 2 contatti occasionali); 7 sono casi sporadici che hanno effettuato il tampone perché sintomatici. 10 persone sono residenti ad Imola, 2 a Castel San Pietro Terme, 1 a Dozza, 1 a Castel Guelfo ed 1 è un fuori regione attualmente ricoverato nel reparto Covid. Salgono così ad 8 i pazienti ricoverati ad Imola nel reparto internistico dedicato. A partire dal 16 ottobre, a fronte dell'evoluzione del quadro epidemico, si è provveduto ad ampliare l'area della degenza della Medicina B dedicata alle cure dei casi sospetti e confermati COVID-19 dedicando un settore del 3° piano di 14 posti letto ai casi confermati e un settore di 4 stanze (10 posti letto) ai casi in attesa di referto del tampone. 
I casi totali da inizio pandemia salgono a 713, i casi attivi a 129.

18 ottobre

Nel Circondario Imolese si registrano  oggi 40 nuovi casi positivi di cui 11 asintomatici. 23 sono contatti di casi già accertati (in 13 casi si tratta di famigliari o conviventi); 1 è stato tracciato con screening pre-chirurgico e 2 con screening lavorativo; 14 sono definiti come sporadici ed hanno effettuato il tampone perché sintomatici. Si tratta di 26 persone di Imola, 6 di Mordano, 4 di Medicina, 2 di Casalfiumanese, 1 di Castel San Pietro Terme e 1 di Dozza.
Tra i casi di  oggi sono 8 le persone che frequentano un ambito scolastico.
Le scuole coinvolte sono:
Asilo Nido Mora e Mirtillo di Imola. 1 alunno asintomatico contatto stretto di caso famigliare. L'ultimo giorno a scuola è stato il 15/10. Alunni e personale docente e ATA della sezione sono stati considerati contatti stretti e posti in quarantena con tampone programmato.
Liceo scientifico Valeriani di Imola. 1 studente contatto stretto extrascolastico di caso positivo, asintomatico. L'ultimo giorno di scuola è stato il 12/10. I compagni di classe sono stati considerati contatti stretti (tampone e quarantena), i docenti contatti occasionali (solo tampone).
Scuola Media G.Pascoli di Mordano. 1 studente contatto famigliare di caso positivo, sintomatico. Ha frequentato fino al 12/10. Gli alunni sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.
Liceo Classico Rambaldi di Imola. 1 alunno sintomatico, ha frequentato fino al 9 ottobre. Tampone di controllo a compagni e docenti.
Istituto tecnico industriale ITIS Alberghetti di Imola.1 contatto stretto extra scolastico, asintomatico, ultimo giorno di scuola 12/10. Gli alunni sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali
Istituto agrario Scarabelli di Imola.1 studente asintomatico, ultimo giorno di scuola 12/10. I compagni sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali.
Scuola Media L.Orsini di Imola.1 studente sintomatico, ultimo giorno di scuola 13/10. I compagni sono stati considerati contatti stretti, i docenti contatti occasionali
Liceo Tecnologico Alberghetti.1 studente sintomatico. Nei giorni precedenti la comparsa dei sintomi ha effettuato didattica a distanza pertanto non sono stati presi provvedimenti 

3 le persone guarite. I casi totali da inizio pandemia salgono a 698, i casi attivi a 114

17 ottobre

Con 344 tampone refertati  ieri, i nuovi positivi che l'Ausl di Imola registra  oggi sono 12 di cui 8 sintomatici (3 nuovi ricoverati al reparto Covid del S. Maria della Scaletta, che ad  oggi ospita in tutto 7 contagiati in area non intensiva). 9 persone sono di Imola, 1 di Dozza, 1 di Medicina e 1 di Borgo Tossignano. 6 sono stati tracciati in quanto contatti di casi già accertati (di cui 2 in ambito lavorativo ed 1 in ambito scolastico), 1 è un operatore sanitario e in 5 casi non è stato rilevato il link epidemiologico (casi sporadici tracciati perché sintomatici).
Sono 658 i casi totali e ancora 77 gli attivi, essendo stati  oggi dichiarati guarite 12 persone

16 ottobre

Su 378 tamponi refertati nella giornata di ieri, sono 11 i nuovi positivi registrati dall'Ausl di Imola e 3 i guariti.
9 persone sono residenti ad Imola, 1 a Dozza ed 1 fuori territorio. 7 i soggetti con sintomi.
1 caso è stato tracciato al rientro dall'estero (Ucraina), 9 sono contatti di casi già noti (2 riferibili ad ambienti scolastici ed 1 riconducibile a focolaio famigliare) e un caso è stato testato a seguito dei sintomi e definito come sporadico.
Salgono a 646 i casi totali, 77 quelli attivi.

15 ottobre

Su 296 tamponi refertati nella giornata di ieri, sono 9 i nuovi positivi registrati dall'Ausl di Imola e 49 i guariti (per applicazione del DPCM 13 ottobre).
Sono tutti residenti ad Imola. 8 i sintomatici, tra cui una persona ricoverata in Medicina Covid al S. Maria della Scaletta. 3 casi sono stati individuati in quanto contatti di caso confermato (2 riferibili a diversi focolai famigliari), 6 sono casi individuati perché hanno sviluppato sintomi. 635 i casi totali, 69 quelli attivi.

14 ottobre

Su 357 tamponirefertatisono 6 le persone risultate positive al Sars-Cov-2 registrate  oggi dall'Ausl di Imola. Un caso, sintomatico e già trasferito in ricovero a Bologna (non in terapia intensiva), si riferisce ad una persona residente fuori territorio che si trovava di passaggio ad Imola quando sono emersi sintomi che l'hanno indotta a recarsi in Pronto Soccorso. Un secondo caso riguarda una persona, ancora residente fuori territorio, asintomatica e posta in isolamento domiciliare. Tre casi sono riferiti a persone lievemente sintomatiche, residenti a Imola, appartenenti allo stesso nucleo famigliare rientrato da un viaggio in Marocco e già in isolamento al momento del tampone. L'ultimo caso, asintomatico, è di un residente a Dozza,  contatto stretto di caso già accertato a Bologna. Sono 5 le persone guarite. I casi totali salgono quindi a 626, mentre i casi attivi si attestano a 109.

13 ottobre

Su 170 tamponi refertati il 12 ottobre, sono 2 i casi positivi registrati oggi dall'Ausl di Imola. Si tratta di 1 caso sintomatico di Imola ricoverato a Bologna non in Terapia Intensiva, definito come sporadico e di 1 caso sintomatico di Castel San Pietro Terme, rientrato dalla Spagna, che ha eseguito privatamente il tampone di controllo post rientro ed è in isolamento domiciliare. Nessun guarito. Salgono a  620 i casi totali e a 108 quelli attivi.   

10-11-12 ottobre

Oggi l'Ausl di Imola referta 4 nuovi casi tutti di Imola (3 sintomatici) con la seguente indagine epidemiologica: oltre ai 2 casi di positività già anticipati che coinvolgono la scuola (una docente della scuola di infanzia statale di Pontesanto di Imola e uno studente, asintomatico, individuato nell'ambito di attività di contact tracing per un precedente caso, frequentante la Primaria Casadio di Imola) si aggiungono un contatto stretto e un contatto familiare. Un guarito nella giornata odierna: salgono quindi a 618 i casi totali e a 106 i casi attivi

Nel weekend appena trascorso sono stati 17 i casi registrati (7 sintomatici): oltre agli 8 “casi scuola” (4 studenti dell'Istituto B. Scappi di Castel San Pietro Terme e i 4 casi positivi tutti collegati ad uno stesso focolaio familiare in 4 istituti diversi), sono stati refertati anche 4 casi sporadici, 3 contatti con caso confermato, 2 contatti stretti.

Purtroppo nella giornata di oggi l'Ausl di Imola ha ricevuto la conferma che un imolese di 82 anni, trasferito nelle scorse settimane alla Terapia Intensiva dell'Ausl di Bologna, è deceduto nei giorni scorsi. Sono quindi 40 le persone assistite dall'Ausl di Imola decedute per/con Covid dall'inizio della pandemia. L'Ausl di Imola desidera porgere le più sentite condoglianze ai famigliari.

9 ottobre

Sono solo 2 i casi registrati  oggi dall'Ausl di Imola su 379 tamponi refertati nella giornata di  ieri. Si tratta di un soggetto sintomatico, residente a Castel S. Pietro Terme, collegato ad un focolaio famigliare già accertato e di un soggetto asintomatico di Casalfiumanese, che ha effettuato un tampone di screening pre-operatorio e che è stato definito sporadico (link epidemiologico non individuato). Entrambi sono stati posti in isolamento domiciliare. Sono invece ben 7 le persone dichiarate guarite con doppio tampone negativo. I casi totali salgono a 597, mentre gli attivi scendono a 86.

8 ottobre

2 nuovi casi positivi sono stati registrati oggi dall'Ausl di Imola, uno dei quali era stato già stato preannunciato  nel tardo pomeriggio di ieri in quanto frequentante un Nido di Imola.
Sono entrambi casi sintomatici e appartenenti al medesimo nucleo famigliare.
Due anche i guariti di oggi, tra cui l'insegnante della scuola primaria di Fontanelice (nessuna ulteriore positività era stata registrata in seguito a questo caso nella scuola oramai risolto). Salgono a 595 i casi totali, restano 91 quelli attivi.

7 ottobre

Nella giornata di  oggi l'Azienda Usl di Imola ha registrato 8 guariti e nessun nuovo caso.  Invariati quindi i casi totali, 593, mentre i scendono a 91 i casi attivi
Nel pomeriggio di  oggi è stato però confermata una positività al Sars-CoV-2  in un bambino, sintomatico, frequentante il nido "Lo Scoiattolo" di Imola, che è stato presente a scuola fino a martedì 30 settembre.  Il riscontro di positività ha fatto scattare tempestivamente la procedura di intervento da parte del Dipartimento di Sanità Pubblica, coadiuvato dai referenti Covid del Nido.
L'indagine epidemiologica ha definito come contatti stretti gli appartenenti alla sezione (18 bambini e 9 maestre), pertanto tutti sono stati posti in isolamento, con tamponi già programmati per  domani.

6 ottobre

Oggi l'Azienda Usl di Imola registra un solo caso di positività al Covid in una persona di Fontanelice, solo lievemente sintomatica, che ha svolto privatamente il tampone di controllo. Non si registrano guarigioni.  I casi totali salgono a 593, i casi attivi a 99.

3-4-5 ottobre

Nella giornata di  oggi l'Ausl di Imola registra 1 referto positivo per Sars-Cov2 in persona asintomatica che ha effettuato un tampone di controllo pre-chirurgico.Si tratta di un ragazzo di Castel San Pietro T. che frequenta la Scuola Secondaria di 1° grado Pizzigotti, il cui ultimo giorno di frequenza è stato il 25 settembre.
La positività ha fatto immediatamente scattare la procedura scuole da parte del Dipartimento di Sanità Pubblica, coadiuvato dal dirigente e dal referente scolastico Covid. L'indagine epidemiologica ha definito come contatti occasionali,5 docenti e 24 compagni del giovane, pertanto sono stati programmati i tamponi ma la classe non sospenderà le lezioni. Tutti i frequentati l'Istituto saranno tenuti a mantenere la mascherina indossata anche in posizione statica, fino al termine del 14esimo giorno dall'ultimo contatto con la persona accertata come positiva (il 9 ottobre).  Sempre a Castel S. Pietro viene registrato  oggi un ulteriore intervento del DSP presso l'Istituto paritario Malpighi-Visitandine.Un docente non residente sul territorio dell'Ausl di Imola è risultato positivo, anche in questo caso asintomatico, che ha frequentato la scuola fino al 1  ottobrescorso.L'indagine epidemiologica ha determinato che tutte le 83 persone coinvolte (63 ragazzi di 3 classi e 20 docenti) sono da considerarsi contatti occasionali e quindi potranno frequentare normalmente le lezioni provvedendo ad indossare le mascherine anche in posizione statica (misura estesa anche in questo caso a tutto l'Istituto come previsto dal protocollo).
I casi totali sono 592, i casi attivi sono 98. Nel corso del week end scorso, infatti, sono stati registrati in tutto 5 casi positivi di cui 2 sintomatici e 2 guariti.

2 ottobre

Ultima ora -- Nella giornata odierna è giunto al Dipartimento di Sanità Pubblica la notifica di un referto positivo riferito ad un docente della Scuola Primaria di Fontanelice, assente da scuola già dal 25  settembrescorso.
Sono state prontamente attivate le procedure di verifica e 33 alunni di due diverse classi, oltre ad 8 docenti, sono stati chiamati per effettuare un tampone di controllo (in parte già nel pomeriggio di  oggi e in parte  domani), in quanto contatti occasionali della persona positiva. Dall'indagine epidemiologica è infatti stato accertato che tutte le misure precauzionali sono state assicurate e non si profilano contatti stretti in ambito scolastico. Pertanto qualora tutti gli interessati risultassero negativi al tampone, lunedì le lezioni riprenderanno regolarmente. 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
Anche  oggi la nostra Azienda Usl registra un solo nuovo caso di positività. Si tratta di una persona sintomatica, residente a Castel San Pietro Terme, recentemente rientrata dai Paesi Bassi, posta in isolamento domiciliare.Sono invece 4 i guariti con doppio tampone positivo, pertanto i casi attivi scendono a 94 mentre i totali salgono a 586.

1 ottobre

Oggi un solo nuovo caso registrato dall'Ausl di Imola. Si tratta di una persona asintomatica residente a Medicina, che ha effettuato privatamente un tampone di controllo.
Non si registra alcun guarito, pertanto i casi attivi salgono a 97 e i totali a 585


Misure organizzative intraprese nel periodo pandemico (1 marzo-15 giugno)

Raccomandazioni ed indicazioni utili per contenere l'epidemia (1 marzo -1 giugno)

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO