testata per la stampa della pagina
Home /
condividi

Contesto di riferimento

Il contesto di riferimento, lo sfondo su cui l'azienda agisce, rappresenta il palcoscenico naturale ove questa insiste, si relaziona, oggettivizza il proprio ruolo e quindi si "legittima socialmente". Gli ambiti in cui è idealmente scomposto tale contesto, oltre a rappresentare le caratteristiche peculiari, per lo più esogene per un'azienda sanitaria, identificano quegli aspetti macro che innegabilmente incidono sulla richiesta e sui consumi dei servizi, condizionando più o meno intensamente il perseguimento degli obiettivi, così come le scelte di programmazione.

Un panorama che inserito in un quadro attuale, "minato" da sempre più marcate disuguaglianze e carichi sociali, sembra possa incidere negativamente sul nostro sistema strutturato in termini di governance. Proprio dalle modifiche indotte allo scenario di riferimento può partire una delle più importanti sfide per ri-orientare l'accountability istituzionale nel rispetto di quel "faro" sulla forte esigenza di rendicontazione che traspare anche nella presente Sezione del Bilancio.
Nel solco della metodologia dello scorso anno, al fine di non disperdere l'ultima fotografia circondariale a fine 2011, si sono modificati, in alcune rappresentazioni, gli archi temporali di riferimento, al 31 dicembre dei rispettivi anni, per garantire l'omogeneità di periodo con gli scarichi delle Anagrafi Comunali e la modulistica ufficiale ISTAT.

Imprescindibile, come sempre, il supporto conferito dalle banche dati regionali, così come dai portali tematici (Saluter e Statistica). Prezioso anche l'apporto del Profilo di Comunità della Provincia di Bologna, elaborato dall'Ufficio di Piano Provinciale e dalla Giunta del Nuovo Circondario Imolese, utilizzato in misura minore rispetto allo scorso anno, perché non sufficientemente aggiornato all'anno 2011. Si sono utilizzati invece, alcuni supporti informativi tratti dal nuovo strumento "Osservatorio Economico-Statistico", sempre in capo al Nuovo Circondario Imolese. Non meno importanti infine, alcuni spaccati sulla povertà locale, reperiti dal Rapporto sulle Povertà 2011 della Caritas Diocesana.

 

Ultimo aggiornamento pagina:
12 Aprile 2019
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO